mercoledì 24 Aprile 2024
HomeComunicati stampaPALLAVOLO. Arzano Volley e Gs Aversa Volley: un’intesa nel nome della crescita

PALLAVOLO. Arzano Volley e Gs Aversa Volley: un’intesa nel nome della crescita

Una stretta di mano fra Raffele Piscopo e Guglielmo Moschetti sancisce più di ogni altra formalità la collaborazione fra l’Arzano Volley e la Gs Aversa Volley in vista della prossima stagione.

I due esperti dirigenti della pallavolo della regione Campania si sono ritrovati a tavolino per mettere su un protocollo d’intesa che consentirà ad entrambi i sodalizi di avere vantaggi concreti in vista dei molteplici impegni della stagione 2022-2023.

“Fra le nostre famiglie -spiegano i diretti interessati- c’è sempre stata stima e rispetto reciproco. Abbiamo collaborato già in passato e siamo pronti a scrivere pagine interessanti di questo sport anche in futuro”.

Sono giorni frenetici di questo luglio bollente. Le due società programmano il futuro e non vedono l’ora di ritornare in campo per regalare soddisfazioni alle rispettive tifoserie.

Moschetti e Piscopo vantano entrambi esperienze di lungo corso nel volley. Hanno fatto capolino nella massima divisione e rivestito cariche federali: “Il nostro obiettivo è di offrire a tutte le nostre tesserate di trovare la giusta collocazione. Sia nelle prime squadre che disputano categorie diverse che in quelle giovanili che hanno le medesime ambizioni di crescita”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche