domenica 23 Gennaio 2022
HomeSportPALLAVOLO B1 F. Luvo Barattoli Arzano batte Catania e aggancia il terzo...

PALLAVOLO B1 F. Luvo Barattoli Arzano batte Catania e aggancia il terzo posto

LUVO BARATTOLI ARZANO, TUTTO FACILE CONTRO CATANIA LUVO BARATTOLI ARZANO 3 HUB AMBIENTE CATANIA 0 (25-14; 25-11; 25-12)

Luvo Barattoli Arzano: De Siano 14, Piscopo (L), Passante 6, Aquino 3, Suero 7, Michelini 7, Palmese 11, Mautone 5, Fusco 2, Dello Iacono 1, Rinaldi, Putignano e Silvestro ne. All. Piscopo
Catania: Curti, Agbortabi 8, Asero (L), Silvestre 1, Merler 2, Baglio, Foti (L), Muscetti 2, Chiesa 9, Manservisi 1. Ne: Musumeci, Mastropasqua. All. Baldi
Arbitri: Barbara Audone e Pasquale Restaino

Note. Durata set: 21’; 18’; 21’. Battute Sbagliate Arzano 3, Aces 11. Battute Sbagliate Catania 2, Aces 0.
ARZANO – Tutto facile per la Luvo Barattoli Arzano che rispettando il pronostico della vigilia conquista una agevole vittoria contro il fanalino di coda Hub Catania per 3-0.

Le ragazze di Antonio Piscopo hanno impiegato un’ora esatta per conquistare tre punti importanti per riprendere il cammino verso la zona più alta della classifica. Basta dare uno sguardo ai parziali per comprendere che il match ha avuto un solo padrone.

Il primo set dura 21’. Michelini manda a segno con regolarità tutte le compagne. Ricezione siciliana in tilt che raggiunge agevolmente quota 25, lasciando le rivali a 14 punti.

In evidenza De Siano con i suoi 14 punti e torna ad incidere anche Nives Palmese che chiude in doppia cifra a quota 11.
Vinto il secondo parziale con un eloquente 25-11, nella frazione successiva spazio a Mautone (5 punti), Dello Iacono (1) e Laezza (1) e Fusco (2). Grazie a questo successo la Luvo Barattoli Arzano agguanta al terzo posto il San Salvatore Telesino e ritorna in zona playoff.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti