sabato 22 Gennaio 2022
HomeAttualitàS.Anastasia. Piove nella scuola, sindaco chiude ultimo piano del Pacioli

S.Anastasia. Piove nella scuola, sindaco chiude ultimo piano del Pacioli

Sant’Anastasia. Piogge e disagi per gli studenti del Pacioli che al ritorno dal week end hanno dovuto fare i conti con le aule, laboratori e bagni allagati e così il sindaco Carmine Esposito ha disposto la chiusura immediata dell’ultimo piano del plesso di viale Europa. Il  “27 e 28 novembre 2021 si sono verificati episodi di infiltrazione di acqua nei locali dell’ultimo piano (aule, laboratori e locali di servizio)  dell’ISIS in particolare al soffitto” leggiamo nell’ordinanza pubblicata nella giornata di oggi. Poi la disposizione: “Occorre eseguire i lavori di eliminazione delle infiltrazioni previa fornitura e posa in opera di manto impermeabile per l’intero solaio di copertura e verifiche del caso per assicurare l’agibilità in sicurezza dei locali, i quali potranno essere eseguiti solo dopo che il solaio sia completamente asciutto e privo di umidità” infine la sospensione delle attività all’interno dei locali “con effetto immediato e fino al ripristino dello stato dei luoghi”  finchè non ci sia il “ripristino delle condizioni di sicurezza”.

Ordinanza

2021-2022-ordinanza-n-96-del-29-novembre-2021-del-sindaco-del-comune-di-sant-anastasia

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti