lunedì 20 Maggio 2024
HomeAttualitàPalma Campania. Altro importante colpo nella lotta a immigrazione clandestina e sovraffollamento...

Palma Campania. Altro importante colpo nella lotta a immigrazione clandestina e sovraffollamento alloggiativo

Palma Campania. Nella mattinata di ieri, alle prime luci dell’alba, il personale della Polizia Municipale, diretta dal Comandante Ten. Col Fabrizio Palladino e della Polizia di Stato del Commissariato di Nola, agli ordini del dott. Emilio Basile, hanno messo a segno un altro importante colpo nella lotta portata avanti in collaborazione da Amministrazione e Forze dell’ordine contro immigrazione clandestina e sovraffollamento alloggiativo.

Nella centralissima via Municipio, trovati tredici extracomunitari, di origine bengalese, in un appartamento la cui idoneità alloggiativa era pari a sette. Immediatamente, secondo quanto previsto dalla legge, sono scattate le sanzioni a carico di proprietari e affittuari, nonché lo sgombero dei locali dalle persone in sovrannumero: «Il terzo blitz in tre settimane – Afferma il Sindaco Donnarumma -, è la chiara testimonianza di come, attuando una politica serrata di controlli, mirati e costanti, sia possibile far emergere tutte le situazioni di irregolarità radicatesi sul nostro territorio durante tutti questi anni. Non è un lavoro semplice, né di breve durata, ci vorrà ancora molto tempo prima di regolarizzare del tutto ogni cosa, ma almeno, stiamo trasmettendo un messaggio di totale rigorosità sia ai proprietari, sia agli affittuari. Situazioni di sovraffollamento, ma anche di degrado, riscontrabili ogni volta che si riesce ad entrare in questi appartamenti, non saranno più tollerati e, in attesa di porre definitivamente la parola fine a questa piaga, cerchiamo di porre un deciso stop al suo protrarsi. Non possiamo dire di aver risolto il problema, ma siamo sicuri che, con l’impagabile opera delle forze dell’ordine, che non smetterò mai di ringraziare per quanto stanno facendo, ci siamo incamminati su quel percorso che ci porterà dritti al traguardo».

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche