lunedì 20 Maggio 2024
HomeAppuntamenti"Tra un sorso e un verso", reading di poesia e aperitivo alla...

“Tra un sorso e un verso”, reading di poesia e aperitivo alla Feltrinelli

POMIGLIANO D’ARCO – Ancora una mattinata di poesia a Pomigliano d’Arco, nel gradevolissimo spazio della ex distilleria alla Feltrinelli Point.

Torna  “Tra un sorso e un verso”, quinto incontro dell'”aperitivo poetico” organizzato dal Circolo Letterario Anastasiano di Giuseppe Vetromile, con la collaborazione di Annamaria Pianese, e grazie alla squisita ospitalità della Feltrinelli di Pomigliano d’Arco.
La poesia come momento di convivialità e di condivisione di emozioni, di cultura, di storia personale e di esperienze letterarie: questo l’intento dell’ideatore, Giuseppe Vetromile, poeta e scrittore, da anni ormai impegnato a diffondere la cultura poetica sul territorio, con incontri, rassegne letterarie ed anche concorsi (è in atto la dodicesima edizione del concorso nazionale di poesia “Città di Sant’Anastasia”).
Domenica prossima 9 novembre, a partire dalle ore 10, partirà dunque questa quinta edizione pomiglianese dell’Aperitivo Poetico, che vedrà alla ribalta i poeti: Nancy Amato e Mario Volpe da Somma Vesuviana; Rosanna Bazzano, Carla de Falco, Ketti Martino, Marianunzia Masullo e Ciro Tremolaterra da Napoli; Vittoria Caso da Casavatore; Angela Caterina da Avellino; Vincenzo Cerasuolo e Deborah Daniele da Marigliano; Carmine De Falco da Pomigliano; Mariastella Eisenberg da Caserta; Serena Imbriaco da Brusciano; Lia Manzi da Casalnuovo; Melania Panico da Sant’Anastasia, e Raffaele Urraro da San Giuseppe Vesuviano.
Condurrà l’incontro e presenterà gli ospiti Giuseppe Vetromile, coadiuvato da Annamaria Pianese.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche