mercoledì 8 Aprile 2020
Home Appuntamenti Pomigliano. Erri De Luca presenta l'ultimo libro alla stazione Pratola Ponte

Pomigliano. Erri De Luca presenta l’ultimo libro alla stazione Pratola Ponte

POMIGLIANO D’ARCO. Presentazione del libro di Erri De Luca”Impossibile”, alla stazione di Pratola Ponte, prevista per martedì 28 gennaio alle 18. L’appuntamento letterario è un appuntamento che fa parte delle iniziative della Biblioteca Solidale nata all’interno della stazione pomiglianese.

La stazione pomiglianese di Pratola Ponte si veste sempre più di cultura, e il prossimo appuntamento è con un “colosso” della lettarura moderna: Erri De Luca. Il noto autore presenterà il suo ultimo libro “Impossibile”, martedì 28 gennaio alle 18 presso la Biblioteca solidale nata all’interno della stazione Eav di Pratola Ponte.

Pomigliano. La stazione di Pratola Ponte presenta la “Biblioteca Solidale”

- Advertisement -

All’evento interverrà la referente territoriale di Friday for future, l’avvocato Mauro Panico cofondatore della Biblioteca Solidale, l’assessore alla Cultura del Comune di Pomigliano d’Arco Franca Trotta e l’assessore alle Politiche Sociali Mattia De Cicco.

Trama libro “Impossibile”

“Impossibile” di Erri De Luca è la storia di un incontro che si gioca tutto in bilico tra ciò che accade un istante e quello che succede dopo. L’impossibile si definisce proprio così, in quel lasso di tempo assurdo in cui qualcosa che pensavamo non potesse mai succedere accade. Siamo in montagna, in una estate calda e assolata. Due uomini si ritrovano su un sentiero poco battuto quarant’anni dopo un processo in cui uno vestiva i panni del pentito che rivela i nomi, e l’altro quelli dell’accusato.
Proprio su quel sentiero il pentito è vittima di un incidente, l’accusato chiama i soccorsi, ma ormai è tutto inutile. Il magistrato che segue il caso è convinto che non sia uno sfortunato evento, ma un regolamento di conti: è impossibile che quell’incontro in montagna sia frutto di una coincidenza. L’imputato, l’accusato del processo di quarant’anni prima, molto più vecchio del magistrato, risponde che l’impossibile accade continuamente, impossibile è la definizione di un avvenimento fino al minuto prima che accada.
Segue un confronto fatto di domande e risposte fra magistrato e imputato, una discussione sul profondo significato delle parole e sulla bellezza della lingua italiana: la lingua italiana protegge dalle falsificazioni, è precisa, mentre la legge lascia correre chi spaccia vocaboli falsi, spiega l’imputato al magistrato. Ad inframezzare l’interrogatorio ci sono sette lettere d’amore del protagonista alla sua amata, in cui indaga il senso del vivere, dello stare insieme, delle parole “fraternità, libertà, uguaglianza”.
“Impossibile” di Erri De Luca mette in dubbio ciò in cui abbiamo sempre creduto, lo scardina, lo distrugge e lo riporta in auge, prendendo corpo nei personaggi che attraversano la storia.
(Fonte sito web Feltrinelli)
- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Terremoto a Pozzuoli, tremano i Campi Flegrei

POZZUOLI. Terremoto di magnitudo 2.9 alla Solfatara. Terremoto nel cuore della Solfatara, questa notte mercoledì 8 aprile alle 00:59 il simografo ha registrato una scossa...

Emergenza Coronavirus. Arrivano le iniziative di imprenditori e Agorà

SOMMA VESUVIANA. Un gruppo di amici imprenditori di vari settori in collegamento social si sono sin da subito chiesti cosa potessero fare per...

D’Avino (Area Civica): “Sindaco, troppi assembramenti ci tuteli”

SOMMA VESUVIANA. Lello D’Avino componente ”Area Civica” ci ha inviato una nota diretta al sindaco Salvatore Di Sarno che di seguito pubblichiamo. Egregio Sindaco...

Piscitelli, “Rea denuncia cose gravi, si faccia chiarezza su consegna dei Pacchi”

SOMMA VESUVIANA. Un post che non poteva passare inosservato. Riguarda le donazioni dei pacchi alimentari gestiti dal Comune in questo periodo di emergenza da...

Ottaviano. La Fidapa dona al Comune uova e colombe per chi ha bisogno

Ottaviano. Saranno inserite nei pacchi alimentari che ogni giorno vengono distribuiti sul territorio di Ottaviano, 100 uova di Pasqua e 100 colombe donate dalla...
- Advertisment -