mercoledì 2 Dicembre 2020
Home Politica Portici. Covid, vicesindaco Farroni: "Prudenza unica arma"

Portici. Covid, vicesindaco Farroni: “Prudenza unica arma”

PORTICI. In Campania aumentato i positivi al Covid-19, scattano multe da 1.000 euro per chi sorpreso al chiuso senza mascherina. Fernando Farroni (Italia Viva): “Prudenza per ora resta l’unica arma”.

Sono aumentati i contagi da Coronavirus in Campania, come annunciato dal governatore Vincenzo De Luca dopo il consueto confronto con la Task Force regionale, incaricata di gestire la situazione epidemiologica legata al Covid-19.
Una situazione capace di fare scattare un nuovo campanello d’allarme: la Regione, per sensibilizzare i cittadini riguardo l’utilizzo di dispositivi di protezione individuali, la settimana scorsa ha inasprito le sanzioni nei confronti di chi viene sorpreso in esercizi commerciali senza mascherina e nei luoghi pubblici affollati. Un provvedimento finalizzato a contenere il virus e a evitare azioni più rigide che potrebbero sfiorare in un nuovo parziale lockdown, che significherebbe indebolire ulteriormente il commercio locale, il settore turistico e la produzione della Campania: “Adesso è il momento della responsabilità – sottolinea Fernando Farroni, vicesindaco di Portici – l’unica arma che abbiamo, al momento, è quella della prevenzione. Purtroppo siamo in attesa di una cura efficace e di un vaccino. Nel frattempo non possiamo fare altro che stringere i denti e rispettare le regole. I “sacrifici” che ci vengono chiesti oggi, servono a tutelare la salute in primo luogo ma anche l’economia: provvedimenti più rigidi da Regione e Governo, infatti, potrebbero riguardare la chiusura di alcune attività produttive e non ce lo possiamo permettere in questo momento di ripresa”. Così ha commentato Fernando Farroni, candidato regionale a supporto del governatore della Campania Vincenzo De Luca, la scelta di inasprire le sanzioni. Si tratta di un invito alla prudenza e al rispetto delle regole necessario per evitare situazioni ancora più pesanti per l’economia locale. “Nelle ultime 24 ore abbiamo registrato il dato più alto di nuovi contagi negli ultimi due mesi – conclude il candidato di Italia Viva – e questo ci deve fare ragionare e responsabilizzare: non è il momento di abbassare la guardia. Invito i cittadini a compiere un ulteriore sforzo per lasciarci alle spalle questo drammatico momento di emergenza sanitaria a cui siamo andati incontro negli ultimi mesi”.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Il Comune buca il pavimento medievale del Casamale. Arci, Legambiente e I.RE.S.CO.L scrivono al Parco

Somma Vesuviana. Il Comune ha bucato il pavimento medievale del Casamale per inserire dei paletti in ghisa. Sulla vicenda intervengono le associazioni Arci...

Mariglianella. Valentina Rescigno entra nel Consiglio della Città Metropolitana

Mariglianella. La Consigliera Comunale, Dott.ssa Valentina Rescigno, Assessore al Bilancio con l’Amministrazione Comunale di Mariglianella, retta dal Sindaco Dott. Arcangelo Russo, comunica il suo...

L’ambulanza di Marigliano salva coppia di anziani abbandonati dalla badante

Marigliano. A cinque giorni da quando è entrato in funzione il servizio di l'ambulanza comunale "Covid 19" ha già ottenuto importanti risultati: 12...

Rifondazione Comunista chiede in Parlamento una commissione di indagine per Marigliano

Marigliano. Dal Circolo “Che Guevara” Prc Marigliano riceviamo una nota che di seguito pubblichiamo. Rifondazione Comunista chiede in Parlamento una commissione di indagine...

Nuovi e importanti progetti per l’associazione teatrale “I Giovani della Piazza”

Terzigno. Il 2020 ci ha rallentato ma non fermati. L’associazione Teatrale “I Giovani della Piazza” di Terzigno è al lavoro per nuovi, importanti progetti....
- Advertisment -