martedì 16 Aprile 2024
HomeComunicati stampaPremio Massimo Troisi, 24esima edizione dedicata ai 30 anni de “Il Postino”

Premio Massimo Troisi, 24esima edizione dedicata ai 30 anni de “Il Postino”

Premio Massimo Troisi, dal 24 giugno al 29 giugno, 24esima edizione dedicata ai 30 anni de “Il Postino”- On line i bandi per partecipare alla kermesse e far conoscere il proprio talento.

San Giorgio a Cremano, Il comune di San Giorgio a Cremano, guidato dal Sindaco Giorgio Zinno, è al lavoro per la 24esima edizione del Premio Massimo Troisi che quest’anno si svolgerà dal 24 al 29 giugno. Edizione dedicata ai 30 anni de “Il Postino”, l’ultima opera dell’artista sangiorgese che volle portare a termine nonostante le sue condizioni di salute. Su questo leit motiv, ci saranno talk show, eventi e spettacoli con cui sarà ricordato non solo il grande artista ma anche la sua ultima opera, con artisti ed eventi legati alla pellicola.

Intanto sono on line i bandi per partecipare ai concorsi in gara come MIGLIORE ATTORE COMICO, MIGLIORE CORTO COMICO, MIGLIORE SCRITTURA EDITA E INEDITA COMICA e MIGLIOR TESTO TEATRALE E FICTION TELEVISIVA, quest’ultima in collaborazione con l’Università Federico II di Napoli.

Tutte le info, le schede di partecipazione e le scadenze sono sul sito istituzionale del comune di San Giorgio a Cremano. Tra le novità relative alla gara tra giovani talenti, vi sono le collaborazioni eccellenti con accademie e associazioni di prestigio nell’ambito dello spettacolo e della comicità, da Milano a Trapani.

“Il Premio Massimo Troisi si conferma una kermesse in continua espansione – ha detto il Sindaco Giorgio Zinno – soprattutto nell’intento di valorizzare i giovani talenti, tenendo sempre vivo il desiderio di Massimo Troisi di dare ai giovani artisti comici la possibilità di esprimersi e di farsi conoscere”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche