venerdì 21 Giugno 2024
HomeCultura e SpettacoliPulcinella patrimonio dell'Umanità, l'ultimo libro di Nino Daniele

Pulcinella patrimonio dell’Umanità, l’ultimo libro di Nino Daniele

Napoli. Fresco di stampa il Sorso numero 15, a scriverlo uno degli intellettuali più raffinati di Napoli, Nino Daniele che torna nelle librerie italiane con il suo ultimo libro “Il daimon comico. Filosofia e storia di Pulcinella, patrimonio dell’umanità”. Pubblicato dalla storica casa editrice di Napoli, la Giannini Editore, l’ultimo libro di Nino Daniele fa parte della celebre collana Sorsi, piccoli libri nel formato (A6) ma che rinvigoriscono lo spirito proprio come una tazzina di caffè.

Il daimon comico è un breve, coltissimo trattato sulla figura ed i molteplici significati filosofici e antropologici di Pulcinella, per la quale è stata avanzata la richiesta di riconoscimento da parte dell’Unesco di “patrimonio dell’umanità”. Il libro è un personale itinerario di lettura antologica per cercare il segreto delle origini di Pulcinella. Il tema delle origini è una questione soprattutto filosofica. L’eroe comico euromediterraneo per eccellenza (trickster) è letto anche attraverso studi, immagini, suggestioni di alcuni eminenti intellettuali e filosofi.

È un gioco per continuare a giocare. Pulcinella non è la fuga dalla realtà perché essa ci è già sfuggita, nella globalizzazione dell’età della tecnica e della società dello spettacolo che tutto fagocita nella forma merce. È la guida verso la realtà da riafferrare riafferrando la vita. Quando l’utile è prima della vita occorre che la vita rovesci il mondo rovesciato. Una operazione da intraprendere con animo allegro e gioioso. Il comico viene prima della tragedia. Il comico è più vicino alla divinità. È un daimon che lega gli dei agli uomini. La tragedia è negli uomini. O nell’indifferenza degli dei.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche