venerdì 27 Novembre 2020
Home Cronaca S.Anastasia. Parole violente al parroco durante funerale: la rabbia dei fedeli

S.Anastasia. Parole violente al parroco durante funerale: la rabbia dei fedeli

SANT’ANASTASIA. E’ la stessa comunità parrocchiale, attraverso un manifesto, a raccontare e a condannare il brutto episodio di ieri, accaduto in Chiesa durante un rito funebre, ai danni di don Ciccio d’Ascoli. Il sindaco. “Condanno fermamente ogni forma di violenza”.

Un brutto episodio, denunciato dalla comunità parrocchiale di Santa Maria la Nova, sarebbe accaduto durante la celebrazione di un funerale, ieri 8 novembre. Secondo quanto riportato sul manifesto-denuncia divulgato in rete, durante un rito funebre il parroco don Ciccio D’Ascoli sarebbe stato aggredito verbalmente, anche in maniera abbastanza violenta, dai parenti del defunto. La motivazione, che avrebbe spinto i “fedeli” a rivolgere al parroco “parole pesanti”, sarebbe stato il richiamo di quest’ultimo a spegnere i cellulari durante la funzione religiosa, di prestare attenzione alla liturgia e di non accostarsi all’Eucarestia senza “le condizioni richieste dalla Chiesa”. La comunità parrocchiale, quindi, ha espresso la sua piena solidarietà al sacerdote attraverso il manifesto e leggiamo che questo episodio sarebbe anche “la conseguenza di una continua campagna denigratoria intorno alla persona di don Ciccio”, da sempre come sappiamo in prima linea disponibile ad aiutare le famiglie in difficoltà. I parrocchiani concludono con la riconferma del “pieno sostegno” e “appoggio” alla loro guida spirituale.

- Advertisement -

Intanto anche il sindaco Lello Abete, sui social, si schiera dalla parte di don Ciccio ed esprime solidarietà di fronte a questo grave episodio di cui è stato vittima: “Ho saputo della violenta aggressione verbale subita dal nostro don Ciccio D’Ascoli. Condanno fermamente ogni forma di violenza, in particolare il fatto che sia avvenuta in chiesa ai danni del parroco mi lascia allibito. Sono sicuro che si tratta di un caso isolato, ma voglio comunque esprimere, a nome mio e degli anastasiani, solidarietà e vicinanza a don Ciccio D’Ascoli per quanto accaduto”.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Muore a 40 anni, Cisterna piange il medico Fabiana Izzo

Castello di Cisterna. Ha lottato come una leonessa infondendo coraggio agli altri con i suoi video. Oggi il cancro l'ha uccisa lasciando un...

L’omaggio del club Roma di Saviano a Maradona

Saviano. Lo storico club dei tifosi della Roma rende omaggio al re del calcio Diego Armando Maradona. Oggi, infatti sul balcone della sede di...

Ottaviano perde Pasquale Iervolino, papà dell’ex sindaco Mario

Ottaviano. La città perde una delle sue figure socialmente e politicamente riconosciute, il dottor Pasquale Iervolino, 86 anni, padre dell'ex sindaco Mario....

La commozione del presidente Macron per Maradona: “Le mie condoglianze ai napoletani”

Parigi. Un comunicato stampa ufficiale dal titolo distaccato "Scomparsa di Diego Maradona", ma che poi si scioglie in parole commosse per Diego Armando Maradona,...

Morte Maradona, il sindaco di Cercola proclama 2 giorni di lutto cittadino

Cercola. Un sentimento  di dolore collettivo recepito dal sindaco di Cercola, Vincenzo Fiengo, che ha deciso di proclamare per due giorni il lutto  cittadino...
- Advertisment -