mercoledì 28 Febbraio 2024
HomeAttualitàSalerno, quattro carabinieri feriti durante perquisizione, NSC: “Emergenza sicurezza, è un far...

Salerno, quattro carabinieri feriti durante perquisizione, NSC: “Emergenza sicurezza, è un far west”

“Sparatoria ieri sera nella zona Matierno di Salerno, dove è stato ferito un uomo: i carabinieri, già in zona per altre attività di polizia, sono intervenuti tempestivamente e dopo aver raccolto i primi indizi hanno deciso di effettuare subito una perquisizione all’abitazione di un noto pregiudicato della zona. Si è reso necessario chiedere ausilio ai colleghi della Polizia di Stato perché l’uomo sottoposto a perquisizione e il proprio figlio hanno opposto resistenza e aggredito le Forze dell’Ordine: ben quattro uomini hanno fatto ricorso alle cure mediche mentre per il pregiudicato e il figlio si sono aperte le porte del carcere”.
A riferirlo, in una nota, è la Segreteria Provinciale di Salerno del Nuovo Sindacato Carabinieri (NSC).
“Salerno – si legge – sembra cedere il passo ad una violenza sempre più presente: l’aumento demografico e l’espansione territoriale comportano la nascita di ulteriori problematiche, se non tempestivamente intercettate”.
“Più volte – dichiara la Segreteria – NSC ha sollevato all’attenzione degli organi preposti che le aree con forte espansione demografica e di grande estensione territoriale devono essere tutelate con attenzione alle specifiche necessità e bisogna comprendere che gli organici delle Forze di Polizia necessitano di rivalutazione cadenzata in ordine al tempo e allo sviluppo”.
“Il Nuovo Sindacato Carabinieri – specifica la Segreteria di Salerno – perora la proposta di avere meno Comandi e maggiore presenza di uomini in strada nelle metropoli, potendo così mettere in atto una vera azione di controllo del territorio, ma allo stesso modo rivendica la necessità di dotare le Forze dell’Ordine della giusta autonomia che permetta un giudizio obiettivo qualora sia necessario l’uso della forza».

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche