venerdì 24 Maggio 2024
HomeCronacaSan Vitaliano, protesta choc dal campanile:"il parroco deve restare"

San Vitaliano, protesta choc dal campanile:”il parroco deve restare”

SAN VITALIANO – Forte gesto di protesta da parte di un ragazzo di San Vitaliano che è salito sul campanile della chiesa dell’ Immacolata e da venti minuti è fermo sul bordo del cornicione.

Sono giorni che i cittadini di San Vitaliano  stanno cercando di sensibilizzare le istituzioni, anche attraverso una fiaccolata e una petizione, perchè Padre Carmine, loro amato parroco, è stato mandato via dalla chiesa del paese.

Gesto estremo questo che minaccia di fare un giovane che, alle 18,30 circa, è salito sul campanile della chiesa dell’Immacolata e minaccia di togliersi la vita se non verrà ascoltato dal Vescovo.

Munito di megafono, il giovane , sta leggendo la lettera scritta da Padre Carmine e continua ripetutamente a far presente alla folla che mentre lui è sul campanile in chiesa si sta tranquillamente recitando il Rosario.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche