venerdì 14 Giugno 2024
HomeAppuntamentiSanremo 2016: i sindaci del Nolano fanno il tifo per Clementino

Sanremo 2016: i sindaci del Nolano fanno il tifo per Clementino

Sanremo 2016:  i sindaci del Nolano fanno il tifo per Clementino. Area nolana: le istituzioni del territorio organizzano un incontro a sostegno di Clementino e lui telefona per ringraziare di persona.

“Grazie a tutti, canterò accompagnato dal vostro calore”.  Nella sala convegni dell’Agenzia Area Nolana, di cui è amministratore unico Giovanni Trinchese, si è appena conclusa un’iniziativa cui hanno preso parte gli amministratori del territorio, a cominciare dal consigliere metropolitano Francesco Iovino e dai primi cittadini di Camposano Giuseppe Barbati e di Cimitile Francesco Di Palma, in rappresentanza dei Comuni dove il giovane artista è cresciuto e vive. I numerosi sindaci intervenuti hanno invitato la comunità ad appoggiare il giovane rapper che parteciperà all’edizione 2016 del festival di Sanremo con la canzone “Quando sono lontano”. A prendere parte all’incontro anche i genitori di Clementino, che hanno apprezzato la spontanea manifestazione di affetto organizzata dai rappresentanti della comunità nolana. Messaggi di incoraggiamento sono giunti anche dai deputati, Massimiliano Manfredi e Paolo Russo oltre che dal consigliere regionale Pasquale Sommese. “Clementino – hanno sottolineato gli amministratori intervenuti – è una risorsa della nostra area, un giovane talento la cui volontà ed il cui impegno devono essere un esempio per le nuove generazioni”.

 

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche