sabato 15 Giugno 2024
HomeAttualitàSant' Anastasia: mappe on line

Sant’ Anastasia: mappe on line

SANT’ ANASTASIA. Individuare e localizzare un ente, un negozio, un ufficio o qualsiasi altro servizio pubblico presente nel nostro comune, è diventato più facile grazie alle nuove mappe inserite nel sito www.comunesantanastasia.it. Consultarle è molto semplice: basta visitare la pagina iniziale del sito dove, sulla destra, nella finestra “servizi”, la quinta voce è: mappe on line. Cliccando saranno a disposizione di tutti Carta Tecnica Comunale, Toponomastica e Civici, Guida città – Carta Turistica, Piano Regolatore Generale. La carta tecnica e il piano regolatore sono tra i servizi più recenti: sono stati, infatti, inseriti appena a fine luglio per fornire informazioni più dettagliate e complete rispetto a quelle date dalla sola Carta Turistica. La carta tecnica, infatti, riporta la nuova toponomastica riprodotta su mappa aerofotogrammetrica e permette di conoscere ogni accesso pubblico su strada, di individuare il numero civico, la destinazione d’uso, l’eventuale presenza del passo carraio. La carta del piano regolatore, invece, permette la consultazione degli atti di pianificazione territoriale (P.R.G., Piani Paesistici e vincoli) con il quale l’Ente disciplina l’ utilizzo e la trasformazione del suo territorio e delle relative risorse. D’ ora in poi, dunque, non sarà più strettamente necessario recarsi all’ ufficio urbanistica per avere informazioni, basterà visitare le nuove mappe comodamente da casa propria.
Mina Spadaro

Mina Spadaro

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche