lunedì 25 Ottobre 2021
HomeAppuntamentiAutostima. Concluso il ciclo conferenze all’Accademia degli Svevi di Saviano

Autostima. Concluso il ciclo conferenze all’Accademia degli Svevi di Saviano

SAVIANO. Si sono conclusi i lavori programmati per il Corso-Conferenza sulla bassa Autostima,  fissati in tre appuntamenti a cura del Salvatore Allocca, Psicologo Clinico specializzato in Psicoterapia.

Agli incontri tanta  gente comune ma anche da medici, psicologi e psicoterapeuti, nonché rappresentanti della locale a amministrazione comunale quali Carmine Sommese, consigliere regionale e sindaco della “Città del carnevale”, gli Assessori Francesco Iovino e Antonio Ambrosino e altri ancora.

Già il convegno inaugurale, tenutosi lo scorso 7 marzo, si pregiava della presenza di un numerosissimo pubblico, interessato ed attento alle  argomentazioni di Allocca che hanno suscitato un interessante dibattito, facendo in modo che tutti gli intervenuti divenissero protagonisti, caratterizzando non poco gli aspetti dell’incontro, per la soddisfazione del riuscitissimo binomio – Accademia Svevi/Allocca.

La settimana successiva e precisamente venerdì 14 marzo, si è replicato con la trattazione della  tematica sul  “Disagio”. L’interesse degli intervenuti e gli interrogativi posti sono stati altrettanto stimolanti. Interessante è stata, per l’occasione, la mostra artistica di ritratti fotografici messa a disposizione dal maestro Gabriele Vittorio Annunziata, proprio sul tema: “l’Involuzione della psiche” ( come gli adulti vedono i loro figli”).

Ed ancora con la fattiva partecipazione dell’artista Rosa Grillo che ha presentato in Accademia un modello di vestito degli anni 50/60,  da lei composto, dal titolo “Primavera degli anni 50/60”, come esempio di psicosociologia di quel tempo nel vivere le stagioni.

A conclusione del ciclo, sabato 22 di marzo, si è discusso  su  “La Terapia”, concettualizzando, altresì,  le relazioni sull’Autostima e, in modo particolare, le seguenti tematiche: le cause, la percezione psichica nella bassa autostima, il disagio, i fattori di mantenimento, le difficoltà relazionali … ed anche strategie e tecniche per affrontare la bassa stima dell’individuo.

A corollario dell’apprezzatissima iniziativa, ricordiamo che il responsabile operativo dell’associazione di casa, Patrizio De Simone, sulle note dell’Inno dell’Accademia, ha rivolto un  commuovente pensiero a tre illustre personalità savianesi decedute in giovane  età, ma vive nella memoria dei loro compaesani, per le eccelse doti e valori morali, etici  e professionali. Ci riferiamo al prof. Franco Liguori, docente e vicepreside del Liceo  Scientifico “Enrico Medi” di Cicciano; al prof Erasmo Mauro, docente  dell’Università “Federico II” di Napoli e al prof. Vincenzo Sorrentino, docente,  compositore e musicista di fama internazionale.

Il presidente dell’Accademia, il validissimo commediografo  Gigi Manfredi, di suo, ha sottolineato la rilevanza  dei problemi dell’Autostima che “non sono limitati alla sfera di interesse di  una persona o del gruppo familiare, ma che si estendono all’interesse dell’intera  società”. Ha, quindi, illustrato l’impegno della “Accademia degli Svevi”, intenta a  sostenere l’obiettivo statutario di diffondere la Conoscenza e la Cultura,  quali strumenti di Civiltà, di Evoluzione e di Progresso Sociale.

Il Salvatore Allocca, mentore dell’evento, in ogni circostanza con grande perizia, competenza, chiarezza e con la semplicità espositiva che lo contraddistinguono, ha illustrato le peculiarità essenziali de  “L’Autostima” e le cause che possono portare problematiche ad essa.

Certamente anche per questo, è apparso confortante il desiderio del pubblico di invitare gli organizzatori a portare avanti questa iniziativa di carattere culturale-scientifica. Ed allora, senza perdersi in chiacchiere, è stata stipulata una convenzione tra il dr. Allocca e l’Accademia degli Svevi, per ulteriori Incontri, sia Individuali che Collettivi, sui Disagi  Psicologici, per gli iscritti dell’Accademia.

Per gli impegni futuri, tutti i partecipanti riceveranno, gratuitamente, il libro in formato e:book sull’Autostima.

Intanto ci preme ricordare che, la poliedrica Associazione savianese, il 29 marzo prossimo, presso la propria sede ospiterà  il prof. docente di Finanza Aziendale presso l’Università di Chieti-Pescara, per lo sviluppo dell’interessante questione economica, “Lira … Euro … e Meridione d’Italia”.

Antonio Maria Rinaldi,ovvero un luminare che, dopo la laurea in economia alla LUISS alla fine del ’70,  ha svolto molti incarichi operativi in banche italiane per poi passare, dalla  metà degli anni ’80, dal Servizio Borsa della Consob Sede di Milano alla Sofid,  capogruppo finanziaria dell’ENI, fino a ricoprirne la carica di Direttore  Generale.

Attualmente esercita la libera professione ed è docente di Finanza  Aziendale presso l’Università Gabriele d’Annunzio di Chieti-Pescara e di  Corporate & Investment Banking e Mercati Finanziari & Commercio Internazionale  presso la Link Campus University di Roma. Ha pubblicato nel 2011 “Il Fallimento  dell’Euro?” e nel 2013 “Europa Kaputt,(s)venduti all’euro”per manifestare  tutto il disappunto nell’attuale costruzione e conduzione europea.

Per chi intendesse intervenire, riportiamo l’indirizzo della sede degli eventi: Sede Regionale “Accademia degli Svevi” – Corso Garibaldi n. 14 – 2° piano –  Saviano (NA).

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti