giovedì 13 Giugno 2024
HomeCultura e SpettacoliScenari solidali: Gino Rivieccio e Massimiliano Gallo tra gli ospiti della presentazione

Scenari solidali: Gino Rivieccio e Massimiliano Gallo tra gli ospiti della presentazione

Casamarciano. È fissata per le ore 20 di domani, venerdì 10 luglio, nel chiostro del castello Mercogliano la cerimonia di presentazione del cartellone di eventi del festival di teatro “Scenari Solidali” promosso dall’amministrazione comunale per il decimo anno consecutivo.

Tra gli ospiti anche i noti attori napoletani Gino Rivieccio e Massimiliano Gallo.

Teatro, musica e lirica gli appuntamenti del ricco programma in scena sul sagrato della chiesa di Santa Maria del Plesco dal 17 al 26 luglio che avranno, in questa edizione speciale, una connotazione sociale.

Parte dei fondi saranno infatti utilizzati dal Comune per iniziative di carattere sociale e di solidarietà per “favorire – spiega il sindaco Manzi – la ricostruzione sociale e culturale del post Covid con particolare attenzione rivolta ai giovani e agli anziani”.

Casamarciano, 9 luglio 2020

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche