martedì 20 Ottobre 2020
Home Cronaca Scomparsa una settimana fa, ritrovata in ospedale

Scomparsa una settimana fa, ritrovata in ospedale

SANT’ANASTASIA. E’ stata ritrovata Laura Trapanese. Si era allontanata da casa una settimana fa, un po’ confusa, era uscita di casa in pigiama e non aveva dato più sue notizie.

Ieri sera l’appello a “Chi l’ha visto?” per ritrovare la donna di 47 anni che vive a Sant’Anastasia e oggi il suo ritrovamento. La donna era a Napoli, ha avvertito un malore è stata soccorsa e trasportata in ospedale. Qui sono state allertate le forze dell’ordine che la stavano cercando e i familiari. Nulla di serio, tornerà presto a casa a Sant’Anastasia.
Per Laura si erano mobilitati in tanti dopo l’appello alla nota trasmissione di Rai 3.

- Advertisement -
Gabriella Bellini
Gabriella Bellini è nata a Tropea (VV), giornalista professionista dal 2003, ha cominciato a lavorare nel 1994 nella redazione giornalistica di Televideo Somma, ha collaborato con Tele Oggi, Il Giornale di Napoli, Il Mattino, il Corriere del Mezzogiorno (dorso campano del Corriere della Sera), Cronaca Vera, Retenews, è stata redattore del settimanale Metropolis (poi diventato quotidiano) e di Cronache di Napoli. Ha condotto un programma di informazione e approfondimento su Radio Antenna Uno. Nel febbraio 2007 ha creato con altri colleghi il sito web laprovinciaonline.info di cui è il direttore. Nel 2009 ha ottenuto il prestigioso riconoscimento all’Impegno Civile del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, destinato ad un giovane cronista che si “sia distinto nel suo lavoro sul tema della diffusione della Cultura della Legalità” ottenendo così il premio nazionale “Per la Cultura della Legalità e per la Sicurezza dei Cittadini”. Nel 2012 il Premio internazionale Città di Mariglianella “Gallo d’Oro” per i “numerosi reportage sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2013 il premio “Città di Saviano, giornata per la legalità” per “L'impegno profuso a favore della promozione e diffusione dei valori della legalità". Nel 2015 menzione speciale “L’ambasciatore del sorriso” per “L’instancabile attività di reporter, votata a fotografare con sagacia le molteplici sfaccettature della nostra società”. Nel 2016 il Premio “Antonio Seraponte” con la seguente motivazione “Giornalista professionista sempre presente e puntuale nel raccontare i fatti politici e di cronaca. In poco più di un decennio a suon di bravura ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti per essersi distinta su temi importanti come la diffusione della cultura della legalità, della sicurezza dei cittadini e per l’impegno sui temi della povertà e dell’emarginazione”. Nel 2019 il premio Napoli Cultural Classic "Donna straordinaria, esponente della stampa locale che attraverso la sua autentica e graffiante penna racconta il nostro territorio anche fuori dai confini. Sempre attenta alla realtà politico-sociale che analizza con puntualità e chiarezza, riesce a coniugare la divulgazione al grande pubblico con l'obiettività suggerita dalla grande esperienza umana che l'accompagna".
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

Manca l’acqua ad Ottaviano, ecco quando sarà riparato il guasto

Ottaviano. Guasto improvviso, manca l'acqua ad Ottaviano. La GORI comunica che sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica nelle...

Marigliano. Il castello ducale riapre le porte alle visite guidate

MARIGLIANO. Torna l’appuntamento con il Castello di Marigliano. Un ciclo di visite guidate organizzato dalle pagine Facebook “Sillabe di Arte – con epicentro a...

5 dipendenti contagiati, dietrofront del sindaco che richiude il Comune

Somma Vesuviana. 5 dipendenti comunali sono risultati contagiati dal Covid 19, il sindaco fa dietrofront sulla nota inviata nel pomeriggio e comunica...

Nuovo contagio, chiude di nuovo il Comune di Marigliano

Marigliano. Il Covid non dà tregua ai dipendenti del municipio di Marigliano, un nuovo contagio e nuova chiusura degli uffici. A comunicarlo poco...

Aumentano i contagi tra gli adolescenti, il parroco: “Cari giovani siate responsabili”

SOMMA VESUVIANA. In una nota il sindaco di Somma Vesuviana fa notare come siano soprattutto i giovanissimi ad essere contagiati dal Covid. “E’ importante...
- Advertisment -