giovedì 20 Giugno 2024
HomePoliticaSei agenti e due ufficiali, ecco i nuovi assunti alla polizia locale...

Sei agenti e due ufficiali, ecco i nuovi assunti alla polizia locale di Pomigliano

Pomigliano d’Arco. Hanno preso servizio oggi sei nuovi agenti e due ufficiali della Polizia municipale di Pomigliano d’Arco (Napoli), assunti tramite concorso pubblico. A dare il benvenuto ai nuovi assunti, sono stati il sindaco Raffaele Russo, l’assessore al Personale Marianna Manna, ed il comandante della polizia municipale Emiliano Nacar. Il sindaco Russo, durante l’incontro con i nuovi agenti, ha espresso la sua soddisfazione per il potenziamento dell’organico, sottolineando l’importanza del loro ruolo nel garantire la sicurezza e il benessere della comunità. Ha evidenziato l’impegno dell’amministrazione nel rafforzare il servizio di polizia municipale, indispensabile per affrontare le sfide quotidiane e migliorare la qualità della vita dei cittadini. L’assessore Manna ha invece ribadito che grazie a queste nuove assunzioni verrà potenziato il servizio di controllo del territorio, soprattutto nei giorni particolarmente critici per la cosiddetta movida cittadina. La presenza rafforzata degli agenti, ha aggiunto, contribuirà a garantire un ambiente più sicuro per i residenti e i visitatori. Il tenente colonnello Emiliano Nacar, comandante della polizia municipale, ha dato il benvenuto ai nuovi agenti e ufficiali, augurando loro buon lavoro e ribadendo la necessità di operare con dedizione e professionalità. Questa nuova integrazione nel corpo di polizia municipale, spiegano dal Comune, “rappresenta un passo significativo verso un miglioramento dei servizi di controllo e sicurezza nella città di Pomigliano d’Arco”. Al termine della riunione hanno salutato i neoassunti anche gli altri componenti della Giunta Municipale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche