mercoledì 22 Maggio 2024
HomeAppuntamentiSicurezza stradale, studenti a lezione con il viceministro Nencini

Sicurezza stradale, studenti a lezione con il viceministro Nencini

Sicurezza stradale, studenti a lezione con il ministro Nencini su codice e giochi educativi. Giovedì 4 dicembre il vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Riccardo Nencini, sarà a Scampia, a Napoli (presso l’Auditorium Comunale di Scampia, in Viale della Resistenza alle ore 9.30).

Il vice ministro terrà una lezione-incontro sulla sicurezza stradale con  trecento studenti degli Istituti scolastici del quartiere. Sarà un confronto ‘aperto’ dove i ragazzi potranno presentare le proprie proposte da introdurre nel nuovo Codice della Strada, che ora è all’esame della Commissione competente al Senato. Per l’occasione, sempre all’Auditorium di Scampia, farà tappa ‘Strade da Amare in Tour’, un evento itinerante incentrato su un gioco ludico-educativo, ideato e realizzato dalla Direzione Generale Territoriale per il Centro-Sud del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – con la collaborazione  dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania e Unasca –  nell’ambito dei progetti in materia di educazione alla sicurezza stradale poste in essere dalla Direzione Generale del Mit. Quaranta ragazzi dell’Istituto ITIS “Galileo Ferraris”, suddivisi in due squadre, si cimenteranno in una sfida-quiz sulle regole e le norme di comportamento per una mobilità sicura e responsabile. Saranno presenti, oltre ai rappresentanti delle Istituzioni territoriali, i dirigenti della Motorizzazione Civile di Napoli e la Polizia Stradale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche