lunedì 24 Giugno 2024
HomeAttualitàSomma. Allerta meteo dalla Protezione civile

Somma. Allerta meteo dalla Protezione civile

SOMMA VESUVIANA. La protezione civile di Somma Vesuviana ha diffuso copia dell’allerta meteo diramata dalla sala operativa della Regione.

Avviso (reso pubblico dal “Corpo Volontari di Pronto Intervento”) in cui si comunica lo stato di emergenza dalle 6 di questa mattina e per almeno 24 ore con il quale si chiede alle associazioni di protezione civile di essere operative, reperibili ai numeri di emergenza e di verificare lo stato di efficienza e disponibilità “dei moduli idrogeologici” (le pompe in dotazione ai volontari utili in caso di allagamento). Quindi anche a Somma esiste il rischio dettato dal maltempo bisogna perciò stare attenti negli spostamenti e se è possibile, evitarli, fino alla fine dell’emergenza.

In particolare da poco è ritornata in sede una squadra, che in ausilio al locale comando di polizia municipale, si è occupata di effettuare alcuni interventi di rimozione rami o lamiere volate via da alcuni cantieri.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche