lunedì 4 Marzo 2024
HomePoliticaStatale 162, Asse Mediano: ok dalla Città Metropolitana per la nuova illuminazione

Statale 162, Asse Mediano: ok dalla Città Metropolitana per la nuova illuminazione

Città Metropolitana. Il sindaco Luigi De Magistris approva il progetto per i lavori di realizzazione della pubblica illuminazione ex ss.162 NC Asse Mediano.
Il sindaco metropolitano, Luigi de Magistris, ha approvato oggi il Progetto definitivo per i lavori di pubblica illuminazione sulla ex SS.162 NC (Asse Mediano) per un importo complessivo di 1.200.000,00.

Gli obiettivi principali contenuti nel progetto sono finalizzati alla realizzazione di un impianto di pubblica illuminazione su un tratto di strada e mirano al miglioramento della sicurezza utilizzando sistemi di  illuminazione ad isola completamente autonomi con impianti fotovoltaici stand alone alimentati esclusivamente da energia solare.
In particolare, di giorno l’energia prodotta dei pannelli sarà accumulata nelle batterie e di notte verrà utilizzata per dare energia al lampione che, dotato di sistema crepuscolare, automaticamente si accenderà all’imbrunire e si spegnerà all’alba.
L’ arteria interessata dall’intervento (asse mediano) riveste una notevole importanza per i flussi di traffico veicolari e le opere da realizzare sono tese al miglioramento e riqualificazione delle aree ricomprese nella piattaforma viaria e nelle sue pertinenze. L’obiettivo principale consiste nel migliorare il livello di sicurezza  nel rispetto delle vigenti norme (Codice della Strada, etc).

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche