giovedì 8 Dicembre 2022
HomeAttualitàStazione Eav di Pratola Ponte sempre più "green": una bici per gli...

Stazione Eav di Pratola Ponte sempre più “green”: una bici per gli utenti

POMIGLIANO D’ARCO. La stazione Eav di Pratola Ponte sempre più “green”, il gestore mette a disposizione dei viaggiatori una bicicletta per potersi muovere in città.

Continua il progetto attuato dalla città di Pomigliano d’Arco per una mobilità sostenibile, un’altra iniziativa è approdata nella cittadina per favorire il contrasto all’inquinamento. Il gestore della stazione Pratola Ponte, ha messo a disposizione dei viaggiatori una bicicletta (donata da Cicli Santini) per permettere all’utente che ne usufruisce di recarsi nel centro cittadino e ritornare in stazione per rimettersi in viaggio, il tutto a titolo gratuito. Naturalmente la persona che usufruirà del servizio dovrà fornire un documento di riconoscimento. Il gestore  di Pratola Ponte, da tempo ormai, favorisce tutte le iniziative per rendere la stazione “green”, non ultima idea la ciclopedalata del 1°maggio, che ha visto una buonissima partecipazione da parte dei cittadini pomiglianesi.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti