domenica 23 Gennaio 2022
HomeCronacaStriano, topo di appartamento tradito da videosorveglianza, arrestato

Striano, topo di appartamento tradito da videosorveglianza, arrestato

“Topo di appartamento” tradito da videosorveglianza e arrestato dai carabinieri.

I carabinieri della stazione di Striano hanno arrestato Umberto Acunzo, 44 anni, residente a Boscotrecase, già noto alle forze dell’ordine.

L’uomo è stato raggiunto da ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa per furto aggravato dal gip di Torre Annunziata.

Nel corso delle indagini, coordinate dalla Procura oplontina, i militari dell’arma hanno accertato, grazie a sistemi di videosorveglianza, che Acunzo si era reso responsabile di un furto in un abitazione di un 40enne in via Roma a Striano (NA), avvenuto il 16 marzo scorso.

Il malfattore era entrato nell’abitazione forzando un infisso in alluminio anodizzato e si era appropriato di oggetti preziosi e di una cinquantina di euro in denaro contante.

Subito dopo, mentre si apprestava alla fuga, era stato sorpreso dal figlio del padrone di casa che aveva subito chiamato le forze dell’ordine.

Le immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza sono state utili alla sua identificazione. Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la casa penitenziaria di Poggioreale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)

Articoli recenti