giovedì 13 Giugno 2024
HomePoliticaTorre Annunziata. Si dimette il presidente della Prima Vera Malacario

Torre Annunziata. Si dimette il presidente della Prima Vera Malacario

TORRE ANNUNZIATA. Si è dimesso Alfonso Malacario, presidente della società in house del comune di Torre Annunziata che si occupa di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

Questo il commento del sindaco Giosuè Starita: “Mi sono pervenute le dimissioni del presidente della Prima Vera Alfonso Malacario, che rinuncia al suo incarico per sopraggiunti e ulteriori impegni professionali. Nel raccoglierle, con molto rammarico, mi corre l’obbligo di evidenziare come il dott. Malacario abbia speso ogni energia in questi due anni di presidenza, conseguendo risultati positivi. La società Prima Vera ha riorganizzato completamente il servizio, ha provveduto a una serie di assunzioni temporanee e avviato procedure per assunzioni a tempo indeterminato. Ha raggiunto risultati importanti sulla raccolta differenziata (ottenendo il 60% circa); il tutto, con il fondamentale risultato di aver chiuso i bilanci 2014 e 2015 con utili, nonostante l’Amministrazione Comunale abbia ridotto il corrispettivo del 20% rispetto a quello precedente.
Al dott. Malacario vanno i ringraziamenti miei e dell’Amministrazione per l’ottimo lavoro svolto, con l’auspicio che possa, anche con diverse funzioni, far parte delle professionalità al servizio della città”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche