mercoledì 22 Maggio 2024
HomeAttualitàTraffico costiera amalfitana, il segretario Fit Cisl: "Pronti a sciopero"

Traffico costiera amalfitana, il segretario Fit Cisl: “Pronti a sciopero”

SALERNO. Incontro in Prefettura tra delegati Sita e sindacati per discutere del trasporto in costiera amalfitana. Il segretario regionale Alfonso Langella: “Se non verranno riscritte le regole prima della stagione estiva, pronti a sciopero”

Si è tenuta questa mattina una riunione alla Prefettura di Salerno sul trasporto in costiera amalfitana. A discutere con il prefetto Francesco Russo della “caotica” situazione che avvolge la viabilità della costiera più famosa al mondo, una delegazione dei lavoratori della Sita e vertici della Fit Cisl regionale. All’incontro presente anche il presidente della Commissione Trasporti della Regione Campania Luca Cascone. A commentare l’incontro il segretario regionale Fit Cisl Campania Alfonso Langella: “Se non verranno riscritte le regole per evitare il caos del trasporto in costiera amalfitana prima della stagione estiva, siamo pronti a indire uno sciopero. Basta con le licenze private e con i bus che effettuano fermate loro stazioni del trasporto pubblico gestite dalla Sita”

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche