lunedì 4 Marzo 2024
HomeCronacaTutela fasce deboli, arrestati 2 uomini che tormentavano le ex compagne

Tutela fasce deboli, arrestati 2 uomini che tormentavano le ex compagne

NAPOLI E PROVINCIA. “Codice Rosso” e tutela delle vittime della violenza di genere. Continua l’attività di tutela delle fasce deboli da parte dei carabinieri del Comando Provinciale di Napoli. Due le persone arrestate per atti persecutori.

I carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato un 52enne del posto già noto alle forze dell’ordine: per quasi due anni ha vessato l’ex moglie nonostante la loro relazione fosse da tempo finita. Non accettando la rottura, il 52enne si è presentato sotto casa della vittima e ha minacciato di bruciarla viva. Non solo, ha dato prova alla vittima di conoscere ogni suo spostamento, descrivendole nei minimi dettagli, episodi della sua vita privata.
Raggiunto da un provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale di Bari l’uomo è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari.
Scenario simile per un 56enne di Poggioreale. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri della locale Stazione in forza di un’ordinanza di custodia cautelare emessa al GIP del Tribunale di Napoli. Secondo quanto ricostruito, l’uomo, per diversi mesi ha pedinato l’ex compagna in ogni suo spostamento. L’ha più volte picchiata, minacciata ed insultata, e ora è in carcere.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche