giovedì 22 Aprile 2021
HomeAppuntamenti'Un fumetto per la legalità', presentazione bando al Liceo Torricelli

‘Un fumetto per la legalità’, presentazione bando al Liceo Torricelli

Somma Vesuviana. Il Rotaract Club Poggiomarino-“Vesuvio Est” presenterà al Liceo Torricelli di Somma Vesuviana il proprio bando “UN FUMETTO PER LA LEGALITÀ”, inserito nel progetto distrettuale di Azione Pubblico Interesse del Rotaract Distretto 2100. La videoconferenza online avverrà tramite la piattaforma scolastica Google Meet il 29 marzo alle ore 11.00, approfittando della Settimana della Legalità 2021 e parteciperanno le classi 5G,5F e 5BSa.

Il tema del bando è la lotta a ogni forma di mafia e il concorso ha come mezzo espressivo e di comunicazione il fumetto, tramite cui ogni studente partecipante dovà raccontare la storia di uomini e donne che hanno messo in gioco la loro vita al servizio del bene comune. Il fine è quello di sostenere la formazione di una capacità critica nei giovani, promuovendo e stimolando la nascita di una cultura della legalità che dia senso al loro agire, in un ottica di cittadinanza attiva.

Tutti i fumetti che il club riceverà dagli studenti saranno pubblicati sulle pagine social del Club ( pagina Facebook: Rotaract Club Poggiomarino-“Vesuvio Est” , pagina Instagram: rotaractclubpoggiomarinovesuvioest) per un mese dal termine di presentazione dei progetti e chiunque potrà votarli. Questi saranno inoltre valutati da una giuria composta dall’ Architetto Ambrosino Giuseppe, docente di storia dell’arte, dalla dott. Bellini Gabriella, giornalista e direttrice de “La Provincia online” e da Belprato Simona, esperta in comunicazione visiva e grafica pubblicitaria, oltre che avvocato penalista, fino a ottenere un podio di vincitori che riceveranno tre premi differenti.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti