giovedì 21 Ottobre 2021
HomeCultura e Spettacoli"Un ribelle conosce la paura ma sa vincerla" , Sepulveda ucciso dal...

“Un ribelle conosce la paura ma sa vincerla” , Sepulveda ucciso dal Covid

OVIEDO. “Un vero ribelle conosce la paura ma sa vincerla” , e da ribelle ha combattuto fino all’ultimo momento contro il coronavirus lo scrittore cileno Luis Sepulveda, morto oggi nelle Asturie.

Il coronavirus purtroppo ha vinto sul celebre scrittore cileno Luis Sepulveda, che si è spento oggi 16 aprile ad Oviedo nelle Asturie. Sepulveda stava resistendo contro il terribile virus già da parecchie settimane. Famoso in tutto il mondo, lo scrittore ha combattuto in prima linea contro la dittatura di Pinochet e solo nel 2017 ha riottenuto la cittadinanza cilena. Celebre per “Storia di una gabbianella e di un gatto che le insegnò a volare” e tanti altri romanzi, lui è stato il portavoce di chi “voce non ne aveva”, sempre vicino agli ultimi. Più di 8 milioni di copie vendute in tutto il mondo, vincitore del Premio Hemingway per la Letteratura, Premio Chiara alla carriera è stato anche insignito di una Laurea Honoris Causa in Lettere dall’Università di Urbino. Prima dello scoppio dell’epidemia, Sepulveda era stato designato ad essere il padrino del Salone del Libro di Napoli per l’edizione 2020 e il 13 febbraio, sempre nella città di Parthenope, al palazzo Zevallos avrebbe dovuto tenere una conversazione sul valore della letteratura.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti