mercoledì 22 Maggio 2024
HomeSportUniversiade, quarti di finali di calcio a Cercola: domani Brasile-Ucraina

Universiade, quarti di finali di calcio a Cercola: domani Brasile-Ucraina

UNIVERSIADI CERCOLA: QUARTI DI FINALI DI CALCIO ALLA PRESENZA DELLE RAPPRESENTANZE DIPLOMATICHE

Martedì 9 luglio ore 21 allo Stadio Giuseppe Piccolo di Cercola-Caravita si giocano l’accesso alla semifinale BRASILE e UCRAINA alla presenza dei rispettivi rappresentanti Consolari
Domani sera martedì 9 luglio alle ore 21 il Comune di Cercola, sede anch’esso delle prestigiose Universiadi di Napoli che si stanno svolgendo anche in vari comuni della Campania, ospiterà un’importante incontro tra le nazionali di calcio di Brasile e Ucraina. L’atteso incontro, valevole per i quarti di finale, si svolgerà nel nuovo e ristrutturato stadio di Cercola – Caravita intitolato alla memoria di Giuseppe Piccolo, vittima innocente della criminalità, e permetterà ad una delle due grandi squadre di accedere alla semifinale.
L’evento vedrà l’accoglienza da parte del Sindaco del Comune vesuviano, l’Avvocato Vincenzo Fiengo, di una rappresentanza diplomatica dei due paesi insieme alle loro delegazioni; parteciperanno infatti il Console Onorario a Napoli della Repubblica di Brasile, l’Avvocato Mario Luiz Piccaglia de Menezes, ed il Console Generale a Napoli della Repubblica di Ucraina Viktor Hamotskyi.

«Sarà una serata di Grande Sport ma soprattutto un momento di grande fratellanza tra popoli – ha dichiarato il Sindaco di Cercola Avv. Vincenzo Fiengo – proprio nel segno dello spirito solidale dello Sport. Il nostro comune, insieme al nostro Paese, farà domani da ponte tra due culture poste rispettivamente ognuna ad un capo all’altro del globo, tra l’America meridionale e l’estrema Europa orientale. W le Universiadi ed evviva i nostri ragazzi».

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche