venerdì 14 Giugno 2024
HomeAttualitàV- Day, dalle firme alla lista civica passando per il blog

V- Day, dalle firme alla lista civica passando per il blog

POMIGLIANO D’ARCO. “Caro Paolo è inutile aspettare il giorno o il tempo dell’elezioni. Bisogna creare immediatamente un circolo aperto a tutti in modo da creare sin d’adesso una lista”.


Gli “Amici di Beppe Grillo” della città delle Industrie, dopo aver raccolto 420 firme nella giornata del V- Day dell’8 settembre tra Piazza primavera e il Parco pubblico insieme agli autori del sito studentigiusrisprudenza.it, si stanno organizzando per la prossima sfida: creare una lista civica per far sentire la propria voce nella vita amministrativa cittadina. E lo fanno utilizzando lo strumento tecnologico del comico genovese: il blog.
Il primo messaggio l’aveva lanciato due giorni fa l’organizzatore del Meetup Pomigliano d’Arco, Paolo Picone. “Volevo innanzitutto ringraziarvi per l’apporto prezioso fornito da tutti al V-Day- ha scritto Picone-. Oggi sul suo blog Beppe lancia l’idea di liste civiche dei meetup presenti in ogni città. Qui a Pomigliano, forse mancando ancora un po’ di tempo, non sarebbe male organizzarci per tempo. Gli amministratori attuali hanno dimostrato lassismo e carenze in ogni settore. L’opposizione non è credibile, ma neanche tale da poter rendere il confronto politico tale da migliorare la città. Allora che sia lista civica. Nei prossimi giorni vi contatterò uno ad uno per incontrarci e mettere giù qualche idea. Ai cittadini l’amministrazione comunale e la politica è il messaggio che secondo me va dato. Ai non residenti di Pomigliano chiediamo ugualmente una mano e li aiuteremo nella loro città. Aspetto di sentire cosa ne pensate”.
Le risposte non sono mancate. Nei giorni successivi, il popolo del blog cittadino ha fatto sentire la propria voce. C’e chi grida “Non mollare”, chi “attende notizie”, chi sottolinea che “è tempo di agire localmente” e chi, per l’appunto, invita esplicitamente a dar vita a una lista civica. Non solo. Il Meetup di Pomigliano d’Arco presto potrebbe allargare le proprie maglie ai residenti dei Comuni limitrofi. “Ciao- scrive Milly- io sono di Pollena Trocchia, il meet up più vicino siete voi…vi aiuterò come posso”.

Francesco Di Rienzo

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche