piazza Giovanni Leone-Pomigliano d'Arco
piazza Giovanni Leone-Pomigliano d'Arco

POMIGLIANO D’ARCO.La scoperta di una stamperia clandestina di euro falsi, la rapina a mano armata avvenuta presso l’ufficio postale e le minacce di morte al presidente dell’associazione antiracket sono solo alcuni dei recenti episodi criminosi che hanno colpito la nostra città e turbato profondamente la nostra comunità.

Dinanzi a tali fenomeni corre l’obbligo di non sottovalutare la situazione e il dovere di non abbassare la guardia. A tal proposito Fratelli d’Italia di Pomigliano d’Arco si farà promotrice per la creazione un osservatorio gratuito permanente sulla legalità e sicurezza che consenta un monitoraggio costante delle attività criminali al fine di porre in essere iniziative sociali che favoriscano e supportino le operazioni di prevenzione e contrasto dell’illegalità.

o