domenica 22 Maggio 2022
HomeCronacaI poliziotti adottano cane salvato in autostrada

I poliziotti adottano cane salvato in autostrada

AFRAGOLA. Si chiama Grazia, il cane abbandonato sull’autostrada, salvato, sfamato e adottato dai poliziotti. Lo hanno notato gli agenti della Polizia Stradale di Napoli Nord nel corso di un servizio di controllo.

Nel corso di servizio di controllo del territorio autostradale, gli agenti della Polizia Stradale di Napoli Nord sono intervenuti sull’autostrada A1 Napoli-Milano al km 753 (nel comune di Afragola) a seguito di una segnalazione della presenza di un cane di grossa taglia. Gli agenti giunti sul posto hanno notato la presenza di un cane che girovagava senza controllo in terza corsia di marcia, quindi, onde evitare incidenti è l’investimento della besiola hanno provveduto a rallentare e fermare il traffico veicolare.

I poliziotti sono così riusciti ad avvicinare tranquillizzare il cane e con intervento anche di personale della Società Autostrade per l’Italia, direzione 7 tronco di Cassino, lo hanno recuperato quindi a bordo dell’auto di servizio trasferito presso la sottosezione in attesa dell’arrivo della ditta dogs Town di Pignataro Maggiore (Caserta) convenzionata con la Società Autostrade nel recupero di animali abbandonati sul territorio stradale. Il cane è stato rifocillato con cibo e acqua e successivamente trasferito presso il centro di accoglienza per animali e affidato alle cure del dottor Giovanni Ferraro e solo dopo gli esami di routine risultava positivo all’“ehrlichiosi”

Dalle indagini svolte non è stato possibile rintracciare il responsabile dell’abbandono della bestiola anche perché il cane era sprovvisto del microchip. Alla luce delle tematiche connesse l’abbandono di animali, il personale del reparto, diretto dal dottor Carmine Soriente, dirigente del comando provinciale, al comando del sostituto commissario Angela Terranova ha deciso di prendere in cura il cane dandogli il nome di “Grazia”. In mattinata Grazia faceva ingresso nella sua nuova casa la sottosezione Polizia Stradale Napoli Nord accompagnato dalle guardie zoofile appartenente dell’Enpa del Nucleo Provinciale di Napoli e coordinate dalla internazionale la persona Dottor Fasci il quale donava a nome dell’ente la cuccia ed altri accessori necessari per la cura del nuovo ospite a quattro zampe.

 

Articoli recenti