martedì 16 Aprile 2024
HomePoliticaComunali a Volla, Viscovo incontra i cittadini: domani in via Rossi

Comunali a Volla, Viscovo incontra i cittadini: domani in via Rossi

VOLLA. Comunali. L’avvocato Andrea Viscovo, candidato a sindaco di Volla con una cordata di liste civiche (CittadiniXVolla, Volla Cambia Verso e RisolleviAmo Volla) dalla  scorsa settimana ha iniziato una serie di comizi elettorali incontrando i cittadini nelle varie zone della città.

L’iniziativa dal nome “Incontriamoci In…”  prevede incontri pubblici settimanali in cui l’avv. Viscovo sarà presente in un luogo della città per incontrare i cittadini e discutere delle loro esigenze e delle difficoltà che trovano in quella zona.

“Ritengo – dichiara Viscovo – che i progetti calati dall’alto, anche se faraonici, non servono a nulla e non rispondono ai reali bisogni dei cittadini con i quali bisogna discutere per trovare insieme le soluzioni”.

Il primo incontro si è tenuto giovedì scorso in Via Carducci dove si sono riuniti tanti giovani e non solo.  “Questi ragazzi, continua Viscovo, non hanno chiesto cose irrealizzabili. In primo luogo di non essere dimenticati, come è stato fatto da tanti in passato. Richiedono di poter avere centri di aggregazione pubblici, poter andare al campo sportivo la domenica mattina o avere un punto di ritrovo dove passare qualche ora insieme. A queste domande bisogna dare risposte concrete e soprattutto non illudere mai le persone che sono già stanche della politica che, negli ultimi venti anni, ha guardato agli interessi personali piuttosto che a quelli collettivi”.

Il prossimo incontro è fissato per Martedì 26 alle ore 21,00 in Via Rossi (altezza civico 288). L’invito del gruppo che fa capo a Viscovo è quello di non mancare perché, riunirsi in strada dà la possibilità di scambiare le idee e di vivere concretamente il territorio.   Ascoltare i reali bisogni delle persone e rispondere loro concretamente – conclude Viscovo – è il nostro modo di “essere più che sembrare”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche