venerdì 3 Dicembre 2021
HomeCronacaIncendio a Camposano, danni a fabbrica di pellet

Incendio a Camposano, danni a fabbrica di pellet

Egea - Black Friday

di Saverio Falco

CAMPOSANO. Incendio nella notte a Camposano, a fuoco una fabbrica di pellet. Ecco foto e video.
E’ accaduto nella tarda serata di ieri nel piccolo comune del Nolano.

Erano da poco passate le ore 22.30 quando le fiamme hanno avvolto completamente i locali dell’azienda BioEnergy, esercizio commerciale specializzato nella produzione e vendita di pellet per stufe e camini.
Sul posto sono prontamente intervenuti gli agenti del commissariato di Pubblica Sicurezza di Nola, diretti dal Dott. Giovanni Mandato, i carabinieri della stazione di Cimitile e i vigili del fuoco del distaccamento di Nola.
Fumo denso e nero raggiungeva decine di metri di altezza. Durante l’incendio si sono sentiti anche rumori di scoppi, dovuti – probabilmente – alla deflagrazione di bombole di gas o altre sostanze altamenteesplosive, utilizzate evidentemente per il trattamento di materiale pellet.
Ancora da accertare la dinamica e le cause dell’incendio che ha distrutto l’intero edificio, sito nel comune di Camposano, precisamente nella frazione di Faibano, al numero civico 60 di via Provinciale per Cicciano.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti