sabato 2 Marzo 2024
HomeComunicati stampaA Christmas Experience, a Napoli un viaggio multimediale con Babbo Natale

A Christmas Experience, a Napoli un viaggio multimediale con Babbo Natale

Il progetto della scuola Pondolo & Mellino all’interno della Galleria Vanvitelli fino al 24 dicembre 2023

Un viaggio multimediale in compagnia di Santa Claus per visitare
il villaggio di Babbo Natale. A compierlo saranno i più piccoli, e non solo loro, grazie al
progetto “A Christmas Experience”, realizzato dalla scuola paritaria dell’Infanzia Pondolo &
Mellino, con il patrocinio del Comune di Napoli.
Fino al 24 dicembre 2023, all’interno della Galleria Vanvitelli di Napoli sarà presente
un’installazione dove sarà possibile scattare delle foto con Babbo Natale e vivere delle
esperienze con i visori per la realtà virtuale. In particolare, bambini e genitori potranno
visitare in modo immersivo le terre del Nord e la casa di Babbo Natale.
«La scuola Pondolo & Mellino – spiega la direttrice Monica Golia – è anche conosciuta come
scuola digitale. Per tutto il periodo natalizio saremo presenti all’interno della Galleria
Vanvitelli dove Babbo Natale accompagnerà i bambini in due viaggi multimediali: uno
attraverso il villaggio di Babbo Natale e l’altro attraverso il presepe virtuale “Nativity”, il
progetto ideato e sviluppato dall’imprenditore Enrico Napolitano. Tutto questo sarà
possibile grazie al nostro progetto “A Christmas Village”, che intratterrà i bambini fino al 24
dicembre con laboratori a tema natalizio».
«Abbiamo portato in esterna – dice Ilaria Chiusano, vicepreside e Apple PLS didattica
innovativa – il nostro laboratorio digitale di scuola per condividere con i genitori e con la
realtà del Vomero il nostro progetto didattico e soprattutto digitale. Infatti all’interno della
casetta ci saranno i nostri strumenti e tutti i nostri allestimenti che fanno parte della
didattica innovativa scolastica che ci accompagna durante l’anno e che finalmente i genitori
potranno visionare, vedendo le potenzialità dell’ipad e della realtà virtuale».

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche