martedì 28 Maggio 2024
HomePoliticaACERRA - Consiglio comunale, il Rendiconto di Gestione 2023 approvato nei termini...

ACERRA – Consiglio comunale, il Rendiconto di Gestione 2023 approvato nei termini di legge

ACERRA – Il consiglio comunale ha approvato lo Schema di Rendiconto della Gestione 2023 vcome da delibera di giunta n.26 del 15/03/2023.
“Ringrazio la giunta, i consiglieri di maggioranza, il dirigente dei Servizi Finanziari e tutti gli uffici comunali che hanno predisposto gli atti consentendo l’approvazione del Rendiconto nei termini previsti per legge – sottolineano il sindaco Tito d’Errico e l’assessore con delega al Bilancio Gennaro Iovino – un documento lineare, corretto e completo sia sul piano formale che sul piano sostanziale. L’ente è riuscito a garantire un risultato finanziario positivo senza mai sacrificare l’erogazione dei servizi ai cittadini nonostante l’inflazione, l’aumento dei tassi di interesse positivi, l’aumento dei costi dell’energia elettrica, del gas e del carburante, delle rate di ammortamento mutui e prestiti e di tutti i contratti di somministrazione riguardanti prestazioni continuative”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche