mercoledì 28 Febbraio 2024
HomeEconomiaAgfa sceglie il Sud: il colosso internazionale della stampa digitale inkjet title...

Agfa sceglie il Sud: il colosso internazionale della stampa digitale inkjet title sponsor alla Med Exhibit Print 2024 di Napoli

Un “title sponsor” d’eccezione per la mostra mediterranea della stampa e delle arti grafiche. Ci sarà infatti anche il colosso Agfa NV alla Med Exhibit Print, la fiera dedicata al mondo della visual communication (giunta quest’anno alla seconda edizione), organizzata da Event’s Way – Eventi & Comunicazione, con il patrocinio della Regione Campania e del Comune di Napoli, negli spazi della Mostra D’Oltremare di Napoli dal 4 al 6 aprile 2024. Nata dall’unione tra la tedesca Agfa AG e la belga Gevaert Photo-Producten N.V., Agfa-Gevaert N.V. rappresenta, da sempre, un vero e proprio punto di riferimento nell’ambito della tecnologia di imaging e delle soluzioni IT, operando nel campo della progettazione, realizzazione e distribuzione dei prodotti analogici e digitali oltre che dei sistemi per la produzione, l’elaborazione e la riproduzione di immagini. La sede principale del gruppo si trova a Mortsel, in Belgio e nel 2017 ha celebrato i suoi primi 150 anni di attività. “Abbiamo sposato il progetto perché la Campania è una regione trainante, insieme alla Lombardia, del settore produttivo della stampa e delle arti grafiche. In verità il Sud tutto è estremamente vivo e stimolante. Qui le produzioni grafiche sono molto richieste per tante produzioni e personalizzazioni, dall’arredamento all’alimentare passando per il packaging ed il lusso” commenta Paolo
Tettamanti , account manager di Agfa NV , dicendosi “felice di poter accostare il nome di questa magnifica fiera a quello di Agfa come title sponsor ufficiale della manifestazione, soprattutto dopo aver visto il grande successo riscosso dalla prima edizione della fiera”. “Siamo certi infatti che questa collaborazione possa proseguire anche in futuro per rafforzare e sviluppare ancor di più il network dei professionisti dell’area Sud. Da anni Agfa sviluppa anche secondo un fine ambientale: ricerca, sviluppo e innovazione sono i cavalli di battaglia della nostra azienda e crediamo che il Mezzogiorno possa fare questa transizione verso il green con successo e soddisfazione” conclude Tettamanti.
“Non potevamo iniziare l’anno in maniera migliore” spiega, dal canto suo, Massimo Solimene, direttore di Med Exhibit Print accogliendo “con orgoglio e viva soddisfazione la partnership con un colosso del calibro di Agfa”. “Il lavoro – aggiunge – è stato tanto ma per noi è davvero straordinario essere arrivati a questo punto oggi, consapevoli e focalizzati sui risultati che ci riserverà il futuro” Perché, sì, “proprio la visione del futuro è uno dei punti cardine sul quale ci siamo trovati in sintonia con Agfa: il frutto di una visione condivisa con un’azienda storica che da sempre si impegna a operare in modo responsabile, sostenibile e trasparente, ponendo l’accento non solo sulla crescita e sui profitti, ma anche sull’impatto ambientale e sociale”. “Chissà cosa ci porterà il domani. Di sicuro ci aspetta una grande seconda edizione della mostra mediterranea” conclude Solimene.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche