giovedì 29 Settembre 2022
HomeAppuntamentiAl parco dei Camaldoli il Moses Rock Fest

Al parco dei Camaldoli il Moses Rock Fest

NAPOLI – Dopo l’esperienza invernale, il Moses Club si sposta all’aperto organizzando il I° Moses Rock Fest!! Il Festival si terra’ presso il Parco dei Camaldoli, uno scenario unico che Vi permetterà di seguire i concerti all’interno di un’arena che affaccia direttamente sul golfo di Napoli.

Il festival ospiterà la mostra statica di veicoli storici Volkswagen, con la partecipazione del Maggiolino Club Napoli. La line up prevede la partecipazione della band Jp Doom con i loro brani originali hard rock. A seguire i Dixon Hill, band rock – blues capitanata dal chitarrista Fabrizio Faraone. Chiuderanno il live i Fun House Project, storica tribute band napoletana che da oltre 15 anni si esibisce proponendo uno spettacolo interamente dedicato a Jim Morrison ed alla band di Los Angeles.

I Fun House Project sono: Junior Graziano (voce), Giampaolo Impero (chitarra), Antonio Tedeschi (Keyboards), Carlo Maria Graziano (Batteria).

A seguire, fino all’alba, Dj Set con: E.R.A. Selection & Dj Rallo

From 6.00 pm to 4.00 am ORE18.00: APERTURA ORE 20.30: Mostra Statica Maggiolino Club Napoli https://www.facebook.com/pages/Maggiolino-Club-Napoli/64862604987?fref=ts LINE UP: ORE 22.30: JP Doom ORE 23.15: Dixon Hill – Rock n roll BLues https://www.facebook.com/pages/Dixon-Hill/363104856800?fref=ts ORE 24,00: Doors Napoli – Tributo Doors https://www.facebook.com/doors.napoli?fref=ts A SEGUIRE: E.R.A. Selection https://www.facebook.com/pages/ERA/293581547363037?ref=ts&fref=ts Gianni Rallo Dj Set https://www.facebook.com/pages/dj-gianni-rallo-rocknrallo/231614033519604

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti