mercoledì 8 Dicembre 2021
HomeCultura e SpettacoliAl piccolo Bellini Art di Reza. Replicherà fino al 28 novembre

Al piccolo Bellini Art di Reza. Replicherà fino al 28 novembre

Al piccolo Bellini fino a domenica 28 novembre replicherà lo spettacolo “Art” di Yasmina Reza traduzione Federica Di Lella e Lorenza Di Lella – Adelphi. Gli interpreti sono: Luca Mammoli, Enrico Pittaluga e Graziano Sirressi di Generazione Disagio.

In scena tre amici, uno di loro ha di recente acquistato un quadro completamente bianco spendendo una grossa cifra. Si confronta con i suoi migliori amici, ma la discussione prende una brutta piega. Gli animi si surriscaldano e la discussione diventa accesa in un crescendo di battute sprezzanti, tipici della scrittura drammaturgica di Reza. I tre amici, sono completamente diversi tra loro: l’intellettuale, il classico tipo che evita le discussioni che affronta le cose con atteggiamento passivo pur di evitare le discussioni, e il radical chic. Ci sono tanti spunti di riflessione che scaturiscono da questo spettacolo: conosciamo davvero chi ci sta accanto? I rapporti interpersonali, anche più intimi e felici, possono nascondere bugie?

La grande tela bianca, fa luce su retro pensieri mai svelati, perché gli amici si sono sempre voluti bene ma nell’ambito della discussione Marc, Serge e Yvan riescono a tirar fuori tutto quello che per anni non si sono detti. Altro elemento che esce fuori da questo spettacolo è la chiave ironica del mondo dell’arte contemporanea ove anche una tela completamente bianca può avere valore ed essere riconosciuta come opera d’arte. I giochi di luce e l’essenzialità delle scene, hanno reso bene la crudeltà dei dialoghi alternata anche da momenti di sano umorismo.

Art è il testo vincitore del Premio Molière e poi tradotto in trenta lingue – è una commedia crudele e divertente sull’amicizia, che attraverso dialoghi serrati e a tratti straordinariamente comici ci dà la misura di quanto capirsi sia davvero difficile.

Orari spettacoli: feriali h. 20:45, mercoledì h. 18:00, domenica h. 18:30

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti