mercoledì 22 Maggio 2024
HomeAppuntamentiAl via la XII rassegna estiva a Paestum:“...Dal Mito a + Ꝏ”

Al via la XII rassegna estiva a Paestum:“…Dal Mito a + Ꝏ”

Il Parco Archeologico di Paestum e il sito archeologico di Velia si fanno palcoscenico della storica rassegna teatrale estiva giunta alla XII edizione “…Dal Mito a + Ꝏ” promossa dal Comune di Capaccio Paestum e su concessione del Ministero della Cultura – Parco Archeologico di Paestum e Velia a sostegno della ripartenza culturale e artistica del territorio dopo le difficoltà dettate dalla pandemia.
Dal 18 agosto al 18 settembre la XII edizione della rassegna guidata da Sarah Falanga nelle vesti di attrice e regista porta in scena quattro spettacoli con Christian Mirone e la Compagnia degli attori di Accademia Magna Graecia e le produzioni di TEATRINEDITO AMG.
Il Tempio di Nettuno all’interno del Parco Archeologico di Paestum e il Teatro Antico del sito archeologico di Velia, saranno anche per questa edizione i suggestivi scenari della rassegna teatrale con quattro appuntamenti: 18, 21, 25 agosto e 18 settembre.
Arte, storia e cultura in un’unica serata: il pubblico sarà avvolto nella magia delle vestigia dei siti archeologici mentre assiste agli spettacoli.
Il tema che lega i miti inseriti nella rassegna 2022 è una trama teatrale classica ma volta alla riscoperta e alla creazione del mito contemporaneo. Uno sguardo al presente che fa tesoro della lucidità del passato come il Mito che tesse la ricerca artistica e si fa attuale ritrovando le sue radici nel cuore e nella mente dello spettatore: il saggio governante che costruisce ed esalta la comunità, la femminilità dirompente che infrange tabù enormi ritrovando le sue naturali libertà di essere umano e che un sottile filo trasporta fino a noi attraverso la ribellione alla tirannide del maschilismo.
Con voci di segnata consapevolezza e empatia quattro miti si raccontano nei quattro spettacoli della rassegna che si apre a Paestum giovedì 18 agosto al Tempio di Nettuno con lo spettacolo Le Lacrime di Pericle. DistrAzioni di un’auspicata Democrazia segue domenica 21 agosto lo spettacolo Trilogia. Antigone, Elettra e Medea: l’intimo dissenso della modernità al Parco di Velia, giovedì 25 agosto si torna al Tempio di Nettuno a Paestum con lo spettacolo Medeae…da Euripide in poi. Libera Magica e Orgogliosa Creatura. La rassegna si chiude domenica 18 settembre a Velia con …Mi Chiamano Mimì. Festa di compleanno per Mia Martini spettacolo di prosa in musica dedicato al mito moderno della musica leggera italiana Mia Martini.

Dopo il successo teatrale con lo spettacolo Mine Vaganti diretta da Ferzan Ozpetek e prossima all’uscita del film Casanova per la regia del premio Oscar Gabriele Salvatores, l’attrice Sarah Falanga torna quest’anno con rinnovata energia alla rassegna estiva Pestana che segna la ripartenza per Accademia Magna Graecia e tutta la compagnia di attori dopo le difficoltà imposte negli ultimi due anni di pandemia: “Il teatro è un diritto per l’essere umano, come lo sono il cibo, la salute, il lavoro… come è un diritto respirare. Togliere la possibilità all’uomo di respirare cultura significa renderlo macchina, significa “chiuderlo” e questo non ci è consentito – continua l’attrice e regista Sarah Falanga – il teatro classico è la fonte inesauribile e fresca (sempre) delle grandi risposte e dei grandi interrogativi. E’ la catarsi necessaria alla sopravvivenza dell’umanità, alla difesa della critica costruttiva, è la difesa del libero arbitrio e la “manutenzione” dell’intelletto. Il nostro non è solo un lavoro, è una missione, è una piacevole fatica alla quale non possiamo rinunciare nonostante tutto!”.

In allegato la cartella stampa con il programma dettagliato, note di regia e locandine.
Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso con biglietto fino ad esaurimento posti.
Info, biglietti e prenotazioni 333 765 03 38 (whatsapp) 
La prenotazione è obbligatoria.
Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21.30, con accesso al sito archeologico dalle ore 21.00.
Lo spettacolo del 18 settembre …Mi Chiamano Mimì. Festa di compleanno per Mia Martini 
avrà inizio alle ore 20,30 con ingresso alle ore 20,00.

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche