lunedì 27 Maggio 2024
HomePoliticaAlfano incontra il Savoia e i suoi tifosi e promette: «Avrete uno...

Alfano incontra il Savoia e i suoi tifosi e promette: «Avrete uno stadio all’avanguardia»

Questa mattina, presso le Terme Vesuviane di Torre Annunziata, si è tenuto l’incontro tra la dirigenza del Savoia Calcio e i tifosi per parlare del futuro della squadra e dello stadio Giraud all’indomani della conferenza stampa dei commissari prefettizi del Comune. Si è fatta chiarezza su una vicenda, quella dello stadio, che sta a cuore all’intera comunità.
Invitato dalla società, assieme ad altri candidati alla carica di sindaco, ha partecipato all’incontro anche Carmine Alfano, leader della caolizione Alleanza Straordinaria.
Alfano ha ascoltato le posizioni della dirigenza del Savoia ed è intervenuto prendendo un impegno solenne: «Quando sarà eletto sindaco, prometto di consegnare un Giraud al passo coi tempi non solo al Savoia ma all’intera città di Torre Annunziata».
E ha aggiunto: «Ringrazio la società e coloro che si sono impegnati per le sorti presenti e future della squadra cittadina. Il calcio è uno strumento di aggregazione per i giovani e Torre Annunziata ha bisogno di coinvolgere i ragazzi con ogni mezzo per avviare un nuovo corso. La dirigenza del Savoia ha parlato di progettualità in agenda, non solo dal punto di vista calcistico, ma anche sociali ed economiche, un’amministrazione ha il dovere di accogliere gli imprenditori che vogliono investire sul territorio anche attraverso lo sport. Solo così si può costruire qualcosa di nuovo”. Sul confronto elettorale sottolinea l’assenza di Corrado Cuccurullo, candidato del centrosinistra. “Dispiace che qualcuno si sia sottratto al confronto. Non partecipare alle iniziative pubbliche che sono nell’interesse della comunità è quanto meno discutibile. Ed è un brutto segnale di disinteresse”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche