martedì 28 Maggio 2024
HomeAttualitàS.Anastasia. I ragazzi della scuola De Rosa trionfano all'Ariston di Sanremo

S.Anastasia. I ragazzi della scuola De Rosa trionfano all’Ariston di Sanremo

Sant’Anastasia. Grande soddisfazione per il primo istituto comprensivo Tenente Mario De Rosa, il coro della scuola ha partecipato e vinto per la loro categoria al “Gef”, festival mondiale della creatività nelle scuole. I ragazzi si sono esibiti ieri sera al teatro Ariston di Sanremo con due canzoni che hanno contribuito alla storia della musica italiana e internazionale: “Centro di gravità permanente” di Franco Battiato e “Heal the world” di Michael Jackson.  L’esibizione del coro “De Rosa in canto” ha emozionato il pubblico dell’Ariston e chi li seguiva in diretta streaming sul canale Youtube del Festival. Una vittoria meritata per i giovani studenti della De Rosa, per i docenti che li hanno preparati in questi mesi: Daniela Manfredi e Vincenzo Bisogno, e per la dirigente Adele Passaro, che entusiasta ha supportato questa iniziativa fin da subito. In questo momento i ragazzi stanno partecipando alla sfilata per le strade di Sanremo, questa sera si esibiranno al teatro del Casinò di Sanremo e concorreranno per un’altra finalissima per ottenere il delfino d’argento. “Una grande soddisfazione e un immenso orgoglio- commenta il sindaco Carmine Esposito- i nostri ragazzi si esibiranno stasera al casinò di Sanremo e, durante la performance, saranno proiettate immagini di Sant’Anastasia. Bravissimi tutti e grazie anche alla dirigente Adele Passaro e ai docenti per questa meravigliosa occasione. Ovviamente al rientro riceverò in municipio tutti loro per congratularmi personalmente a nome di tutta Sant’Anastasia”.

 

 

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche