mercoledì 28 Settembre 2022
HomeAppuntamentiAngelo Duro lancia il suo nuovo tour: il 25 novembre all'Augusteo di...

Angelo Duro lancia il suo nuovo tour: il 25 novembre all’Augusteo di Salerno

ANGELO DURO DICE DI ESSERE CAMBIATO E LANCIA IL SUO NUOVO TOUR

Il 25 novembre al Teatro Augusteo di Salerno: Biglietti in vendita dalle ore 14 di domani

SONO CAMBIATO”: è questo il titolo del nuovo spettacolo di Angelo Duro che, dopo un sold out da record al Petruzzelli di Bari (in due ore venduti tutti i biglietti disponibili), annuncia sette nuove date in giro per l’Italia per un nuovo tour che lo porterà il 25 novembre al Teatro Augusteo di Salerno. Le prevendite saranno disponibili a partire da domani, giovedì 15 settembre, alle ore 14, presso i circuiti di vendita autorizzati (ticketone.it e su angeloduro.it).

Senza retorica e privo di ogni morale, Angelo Duro tocca argomenti come un vero fuoriclasse. Pietrangelo Buttafuoco ha scritto di lui: “Angelo Duro, il comico che innesca le menti”. Di artisti padroni del ragionamento comico, fuori da ogni schema consolidato e da qualsiasi retorica buonista e consolatoria non ce ne sono certo centomila, non si può dire nessuno ma uno in Italia – solo uno – c’è ed è appunto Duro. Di artisti capaci di innescare la miccia della libertà mentale e dello spirito critico nello spettatore non se ne vedevano dal tempo di Giorgio Gaber e Duro – uno che non potrà mai andare in tivù e però riempie i teatri – è durissimo nei contenuti, perfetto nei tempi comici, irresistibile nei silenzi (lunghissimi), magnifico poi nel crearsi un pubblico dalla testa libera, liberissima e dal cattivo carattere. Come lui. Imprendibile. E imperdibile.

Adesso (è scritto anche a caratteri cubitali sul manifesto) fa sapere d’essere cambiato, di non essere più quello di prima. E qui vengono mille dubbi. In che senso sarà cambiato? Non sarà più scontroso, irriverente e polemico come prima? Sarà diventato più buono? Lo vedremo finalmente sorridere? I dubbi sono tanti, anche perché da uno come lui non si sa mai cosa aspettarsi. Di certo la notizia di questo suo cambiamento aumenta la curiosità di vederlo nel suo nuovo spettacolo, che da quest’anno è pure autoprodotto dalla società che ha fondato e chiamato, in perfetto suo stile, “Da Solo Produzioni” (www.dasoloproduzioni.it).

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Saverio Falco
Saverio Falco
Giovane studente, intraprendente, ricco di fantasia, creativo e gioioso. E' veramente un piacere avere tra noi autori, scrittori, giornalisti, filosofi, ma soprattutto ragazzi come quello odierno: un'anima che ama la cultura in tutte le sue sfaccettature, che trasmette un pensiero legato all'amore puro, dai sentimenti profondi. Nel 2012 fa il suo battesimo con la carta stampata, rivelando all'attenzione di noialtri lo spirito polivalente dell'esistenza. (A cura del poeta GIANNI IANUALE)

Articoli recenti