domenica 25 Settembre 2022
HomePoliticaAntonio Granato incontra lavoratori e commercianti delle aziende di Somma

Antonio Granato incontra lavoratori e commercianti delle aziende di Somma

SOMMA VESUVIANA. Elezioni amministrative: continua il tour di Antonio Granato che incontra i lavoratori di Svas Biosana e i commercianti ittici. 

Prosegue il tour in camper del candidato sindaco Antonio Granato che ogni giorno incontra i cittadini di Somma Vesuviana. Gli ultimi due appuntamenti hanno riguardato i lavoratori di due grossi comparti locali.

Granato ha incontrato i dipendenti di Svas Biosana S.p.A, l’impresa commerciale specializzata nella distribuzione di dispositivi medici. Una realtà aziendale presente in città da oltre trent’anni – che pratica anche la ricerca medica, collaborando inoltre con il CNR  per il perfezionamento di medicazioni avanzate – a cui Granato ha voluto volgere particolare attenzione, ascoltandone le istanze, per programmare insieme azioni che salvaguardino lo sviluppo del comparto.

L’altro importante incontro di Granato si è svolto con le aziende che si occupano della lavorazione e del commercio di pesce e prodotti ittici, altro settore che a Somma Vesuviana ha conosciuto forte espansione, soprattutto per quanto riguarda il prodotto congelato.

Le prossime tappe del tour con i cittadini sono a Masseria Cerciello il 16 maggio, a piazza Matteotti il 17 maggio e il 18 maggio in piazzetta Collegiata. Intanto, a sostenere la candidatura di Antonio Granato è arrivato martedì a Somma Vesuviana anche Aldo Patriciello, candidato al Parlamento Europeo. L’incontro si è tenuto al Bar Royal dove sono giunti centinaia di cittadini ad ascoltare le parole di Granato e dei candidati al consiglio comunale.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti