lunedì 20 Maggio 2024
HomeAppuntamentiAPS La Zabatta presenta la sagra “ceveze, l’Oro Nero del Vesuvio”

APS La Zabatta presenta la sagra “ceveze, l’Oro Nero del Vesuvio”

Tre giorni, 7 -8 – 9 luglio 2023, saranno dedicati alla I Edizione della sagra delle Ceveze (gelse), ad Ottaviano, località Zabatta, via Recupe.

Il 7 luglio alle ore 21 :00 apertura Sagra con Monica Pignataro.

Alle ore 22 :30 concerto di Emiliana Cantone, direzione artistica Sasa Giordano.

Il giorno 8 luglio 2023, alle  ore 20:30 avrà luogo la sfilata del gruppo folk ” La Quadriglia”di Taurano (AV).

Seguirà alle ore 22 :30 il Concerto gruppo Folk ”Zi Riccardo e le donne della Tamorra” di Somma Vesuviana (Na).

Invece il 9 luglio 2023, alle  ore 7:00 avrà inizio una gara podistica ”La Zabatta in corsa” in collaborazione con la SDS”Terzigno corre”. Dalle ore 10:30 premiazione della gara podistica mentre dalle ore 11:30 ristoro atleti. In serata, alle  20:30 è in scaletta lo spettacolo: Antonio Visco o Show e Gigi Imparato, direzione artistica di Sasa Giordano. Alle ore 21 :30 Lotteria ed estrazione dei biglietti vincitori.

Questa sagra valorizza un frutto, le gelse “Oro Nero” della Zabatta che, per diversi secoli, ha rappresentato un punto di forza dell’economia locale  tanto che, con i guadagni di un’annata, i contadini potevano persino garantire la dote ed eventuale matrimonio di una figlia. I contadini portavano questo nobile prodotto nei migliori luoghi di villeggiatura: Capri, Ischia, Sorrento ed offrivano ai turisti un assaggio di gelse, servendole su una foglia. Quei panari stracolmi di piccoli frutti venivano imbarcati  la mattina presto per ritornare sempre vuoti la sera.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche