lunedì 20 Maggio 2024
HomeComunicati stampaBlitz a Palma Campania contro l'immigrazione clandestina

Blitz a Palma Campania contro l’immigrazione clandestina

Palma Campania- Torna la legalità. Prosegue senza soluzione di continuità la lotta all’immigrazione clandestina

È passata una sola settimana dall’ultimo blitz, all’interno del quale, il personale della Polizia Municipale, diretta dal Comandante Ten. Col Fabrizio Palladino e della Polizia di Stato del Commissariato di Nola, agli ordini del dott. Emilio Basile, ma la lotta intrapresa contro l’immigrazione clandestina e il sovraffollamento abitativo, non conosce più sosta. Nella mattinata di ieri, gli uomini di Polizia di Stato e Polizia Municipale, hanno messo a segno un altro colpo, sgomberando un altro appartamento, a via Croce, e comminando salate sanzioni sia ai proprietari, sia ai locatari. Dagli accertamenti, oltre alle pessime condizioni igienico-sanitarie in cui versava il locale, è stato facile constatare come il numero di extra comunitari che abitavano nell’appartamento, fosse superiore al limite consentito dalla normativa vigente. «Non daremo loro alcuna tregua – il commento del Sindaco Donnarumma -. A distanza di una settimana, abbiamo ottenuto un altro grande successo, a testimonianza di quanto costante ed efficace sia il lavoro che stiamo portando avanti insieme alle forze dell’ordine. Un lavoro certosino, che non conosce pause e del quale sono grato al Comandante Palladino e al dott. Basile. Palma Campania tornerà ad essere un luogo di legalità, e ciò avverrà anche attraverso questi piccoli successi, attraverso questa costanza, questa pervicacia nell’andare a scovare ogni situazione che sia in contrasto con le nostre leggi e che favorisca chi lucra sul fenomeno dell’immigrazione clandestina. L’auspicio è che i continui blitz servano anche a scoraggiare tutti questi affitti facili, posti in essere in totale sfregio della legge e delle minime condizioni di vivibilità. In caso contrario, noi continueremo sulla strada intrapresa, convinti sempre di più che sia l’unica utile al raggiungimento del nostro obiettivo».

 

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche