domenica 14 Aprile 2024
HomePoliticaBoscoreale, al via il Servizio Civile Digitale. Di Lauro: “Opportunità per apprendere...

Boscoreale, al via il Servizio Civile Digitale. Di Lauro: “Opportunità per apprendere le nuove competenze”

Firmato partenariato con il Consorzio di Cooperative Sociali Onlus. Percorsi formativi che uniscono impegno civico e moderne tecnologie

Nel panorama sempre più digitale del servizio civile, il Comune di Boscoreale ha compiuto un passo significativo firmando un accordo di adesione al progetto “Servizio Civile Digitale”. Questo accordo, stretto in partenariato con l’Icaro Consorzio di Cooperative Sociali Onlus, segna un’importante evoluzione nel programma di intervento del Servizio Civile Universale nel territorio. Il Servizio Civile Digitale rappresenta una nuova frontiera nell’ambito del servizio civile, unendo l’impegno civico alla moderna tecnologia digitale. “L’accordo sottoscritto apre le porte a una serie di opportunità innovative per i giovani volontari – spiega l’assessore alle politiche giovanili Tina Miccio – offrendo loro la possibilità di contribuire attivamente al miglioramento della comunità attraverso progetti digitali di vario genere”.

L’Icaro Consorzio di Cooperative Sociali Onlus, società con una vasta esperienza nel settore sociale, si propone come un prezioso alleato per il Comune di Boscoreale nell’implementazione di progetti orientati al benessere della comunità. Attraverso questa partnership, sarà possibile mettere in campo risorse e competenze per affrontare sfide specifiche legate alla digitalizzazione dei servizi e alla promozione dell’inclusione digitale.

“L’adesione al progetto “Servizio Civile Digitale” rappresenta un’opportunità concreta per il Comune di Boscoreale di affrontare le sfide del futuro con determinazione e visione – racconta il primo cittadino Pasquale Di Lauro – Grazie alla sinergia tra istituzioni pubbliche, organizzazioni del terzo settore e giovani volontari, sarà possibile sviluppare soluzioni innovative per migliorare la qualità della vita nella nostra comunità, promuovendo al contempo la partecipazione attiva dei cittadini e l’inclusione sociale. In un’epoca in cui la tecnologia digitale riveste un ruolo sempre più centrale nella nostra società, è fondamentale investire nelle competenze digitali dei giovani e sfruttare appieno il potenziale delle nuove tecnologie per promuovere il bene comune. L’accordo di adesione al progetto “Servizio Civile Digitale” è un passo avanti in questa direzione, e il Comune di Boscoreale si conferma così all’avanguardia nell’innovazione sociale e digitale”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche