venerdì 14 Giugno 2024
HomeAppuntamentiCinema all’aperto nel Parco del Miglio d’Oro, pubblicato il bando

Cinema all’aperto nel Parco del Miglio d’Oro, pubblicato il bando

ERCOLANO. Pubblicato l’avviso pubblico per la rassegna di Cinema all’aperto nel Parco del Miglio d’Oro.

È stato pubblicato dal Comune di Ercolano l’avviso pubblico di manifestazione d’interesse per la concessione dell’organizzazione e della gestione della rassegna di Cinema all’Aperto da tenersi dal 4 luglio all’11 settembre all’interno del Parco del Miglio d’Oro. Alla procedura, i cui termini scadono il prossimo 15 giugno, potranno partecipare soggetti operanti nel settore, in grado di dimostrare una comprovata esperienza di organizzazione di rassegne cinematografiche. L’importo stimato per la concessione è di 37.500 euro derivanti dagli incassi presunti per 50 proiezioni. Analoga procedura per raccogliere manifestazioni d’interesse verrà pubblicata per la concessione di un punto di ristoro e vendita di alimenti confezionati da attivare in concomitanza con le proiezioni.

«Questa iniziativa rappresenta un’ottima occasione per ampliare l’offerta culturale estiva in città e mi auguro che possa attirare l’interesse delle imprese che operano nel settore delle proiezioni cinematografiche. La rassegna si svolgerà in una location esclusiva, al centro del Miglio d’Oro e con la possibilità di parcheggio gratuito a pochi metri dal centro della manifestazione: un luogo unico, in cui sarà straordinario portare la belleza della Settima Arte», così il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto.

«Gli Scavi di Ercolano e la restaurata Villa Campolieto saranno straordinari elementi di contorno di una rassegna cinematografica che si caratterizzerà certamente per l’unicità della location in cui si svolge – dice l’assessore al Turismo Ivana Di Stasio – In queste settimane, abbiamo ricevuto da più soggetti operanti nel settore cinematografico richieste di informazioni per l’avvio di questa manifestazione a Ercolano. È una testimonianza dell’impegno e della programmazione che stiamo mettendo in campo per incrementare l’offerta culturale in città e siamo certi che questo segnale venga recepito dalle imprese che operano nel settore».

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti

Rubriche