domenica 17 Gennaio 2021
Home Politica Saviano, ok al bilancio di previsione e al taglio delle indennità

Saviano, ok al bilancio di previsione e al taglio delle indennità

SAVIANO. Approvato il bilancio di previsione 2016. La spesa corrente ammonta € 7.940.792,01. Gli Amministratori e i Consiglieri rinunciano per il quarto mandato consecutivo alle indennità e gettoni di presenza. 

Il Consiglio Comunale ha approvato il bilancio di previsione finanziaria 2016/2018 con 11 voti favorevoli (la maggioranza escluso il Consigliere Francesco Ferrara che si è astenuto insieme al Presidente del Consiglio Comunale Ambrosino) e 4 voti contrari della minoranza. Col bilancio 2016 entra definitivamente a regime il cosiddetto bilancio armonizzato già redatto nel 2015. Nel nuovo strumento finanziario appena approvato sono previsti fondi di accantonamento di risorse che mettono in sicurezza i conti: fondo crediti di dubbia esigibilità e fondo rischi contenzioso. Le spese correnti ammontano a € 7.940.792,01 ai quali si aggiungono 83.008,38 euro di residui passivi reimputati nel 2016. Le entrate correnti invece ammontano a € 8.023.800,40 mentre 1.100.000,00 euro sono le spese delle rate di ammortamento dei mutui. Per il quarto anno consecutivo gli Amministratori, Il Presidente del Consiglio  e tutti i Consiglieri hanno rinunciato alle indennità e ai gettoni di presenza per Consigli e Commissioni per un risparmio stimato tra gli 80mila e i 100mila euro. Complessivamente il risparmi per le indennità e i gettoni ammonta per questa consiliatura a oltre 320mila euro.

- Advertisement -

Nel corso della stessa seduta il Consiglio ha inoltre individuato

gli Organi collegiali indispensabili di competenza, ad esclusione della Commissione edilizia che da oggi decade. Nel piano triennale delle opere pubbliche sono previsti, tra l’altro i lavori per la realizzazione del centro sportivo a servizio del polo scolastico di Sant’Erasmo  e un centro sportivo polivalente a servizio dell’Istituto comprensivo 2° Ciccone in località Fressuriello. Infine si è preso atto del sorteggio effettuato in Prefettura per la nomina del nuovo Collegio dei Revisori dei conti. Rinviato a al 9 giugno invece l’approvazione dello statuto della Fondazione del carnevale.

- Advertisement -
- Advertisment -
- Advertisment -

Articoli recenti

- Advertisment -
error: Contenuto protetto !!