venerdì 17 Settembre 2021
HomePoliticaComunali, proiezioni: la città operaia rielegge Russo sindaco. Caiazzo (Pd) si congratula...

Comunali, proiezioni: la città operaia rielegge Russo sindaco. Caiazzo (Pd) si congratula su fb

POMIGLIANO D’ARCO. Elezioni Comunali. Spoglio giunto al 50% circa delle schede ma il risultato sembrerebbe chiaro: il sindaco Lello Russo (Forza Italia), si riconferma, stando alle attuali proiezioni, alla guida della città operaia di Pomigliano D’Arco. L’avversario Michele Caiazzo, Pd, si congratula. Cauti dal comitato elettorale di Lello Russo: “Parliamo solo con i numeri”.

Non è finita, dunque, la partita elettorale ma stante i risultati delle ultime proiezioni, Lello Russo bissa il risultato riconfermandosi il sindaco della città. A darne notizia, tra gli altri, è Michele Caiazzo, candidato sindaco del Partito Democratico, che sulla bacheca del social Fb si congratula con l’avversario rieletto. E sempre su fb arrivano le risposte “caute” dei sostenitori del sindaco uscente che, invece, attendono “i numeri” alla mano per parlare di vittoria bis.

Michele Caiazzo posta a caldo il messaggio di congratulazioni e di impegno per il ruolo tra i banchi dell’opposizione che gli è stato assegnato dal popolo pomiglianese: “Siamo a quasi la metà dei seggi scrutinati e la tendenza appare chiara. Faccio le mie congratulazioni a Lello Russo rieletto sindaco della Città di Pomigliano D’Arco – scrive l’avversario democrat, già sindaco della città, Caiazzo – A noi i cittadini hanno affidato il compito di fare opposizione che svolgeremo in coerenza con i nostri programmi e al servizio della città. Grazie di cuore a tutti coloro che ci hanno sostenuto”.

Abbiamo bisogno di un piccolo favore

Nel 2020, 2 milioni 145mila persone hanno letto gli articoli de La Provincia Online. Eppure, siamo rimasti tra i pochi giornali online non a pagamento e lo abbiamo fatto perché siamo convinti che tutti meritino l'accesso ad una informazione corretta e trasparente. Ma stiamo subendo anche noi gli effetti una crisi economica senza precedenti, eppure abbiamo continuato a migliorarci, a studiare nuove rubriche e trasmissioni per la nostra webtv (che trasmette per ora sulla nostra Pagina Facebook). Per continuare a fare giornalismo di inchiesta, in un territorio difficile come il nostro, adesso abbiamo bisogno di voi lettori. Non abbiamo proprietari milionari. Il nostro giornale è libero da influenze commerciali e politiche e così vogliamo restare. Voi con il vostro piccolo aiuto economico ci permetterete di mantenere la nostra indipendenza e libertà. Un piccolo o grande aiuto che permetterà alla Provinciaonline di continuare ad informarvi su quello che tanti non vogliono dirvi.

Articoli recenti